Perugia-Vicenza (0-1), a decidere il gol di Giacomelli

Il Vicenza, dunque, ha battuto 1 a 0 il Perugia nel recupero dell'ultima giornata di andata di serie B che venne rinviata per nebbia il 27 dicembre. Le parole di Roberto Goretti al termine della sconfitta contro il Vicenza

Foto Umbria Radio

Perugia-Vicenza (0-1), a decidere il gol di Giacomelli

Dopo 5′ di recupero termina 0-1 la sfida contro il Vicenza. A decidere il gol dubbio di Giacomelli. Il Vicenza, dunque, ha battuto 1 a 0 il Perugia nel recupero dell’ultima giornata di andata di serie B che venne rinviata per nebbia il 27 dicembre. Nel corso del primo tempo è stata però la formazione di Bisoli, che ha schierato in difesa il neo arrivato Mato Milos, a creare le migliori occasioni con un ispirato Parigini. In chiusura Vicenza pericoloso con Gatto, fermato da Taddei. Nella ripresa veneti ancora in avanti con Raicevic, poi sostituito da Ebagua. Il Perugia ha gestito ma concretizzato poco. Al 40′ vantaggio del Vicenza con il neo entrato Giacomelli che ha superato Rosati, ammonito per proteste per un presunto fuorigioco di Ebagua.

Ecco le parole di Roberto Goretti al termine della sconfitta contro il Vicenza, rilasciata ai microfoni di Paolo Tardio per Umbria Radio.
“La partita ha detto che il risultato più giusto sarebbe stato lo 0-0. Dopo un primo tempo vivace, abbiamo vito un secondo tempo bloccato. Sono stati bravi loro a trovare questo gol, complimenti a loro, ma diciamo anche che la nostra squadra ha giocato con orgoglio, combattendo fino all’ultimo. Ora dobbiamo stringerci vicino alla squadra e al nostro mister per cercare di ripartire.”

Un Perugia sfortunato sul gol, forse in fuorigioco, ma anche per gli infortuni, soprattutto di Parigini:
“Purtroppo Vittorio ha avuto un brutto infortunio, ma lo valuterà meglio domani il dottore, ma credo che sia un infortunio grave.”

Subito in campo il nuovo acquisto Milos:
“Milos ha giocato tante partite con lo Spezia, che è una squadra che gioca per vincere. E’ un giocatore attento, applicato, concentrato, che ha forza e sicuramente ci darà una mano.”

Ieri è arrivato Milos, domani arriverà Bianchi per poi concentrarci sul centrocampista:
“Si, domani ci sarà l’incontro con Bianchi e vediamo cosa verrà fuori.”

Sul fronte cessioni, le situazioni di Salifu e Lanzafame:
“So che il procuratore di Salifu ha parlato con un po’ di squadre e vedremo cosa ne uscirà fuori, ma noi non abbiamo parlato direttamente con il Vicenza. Per Lanzafame ci sono state varie offerte, quella del Novara è quella più importante e la valuteremo stasera e domani decideremo.”

PERUGIA-VICENZA 0-1 (0-0)

PERUGIA (4-3-3): Rosati; Miloš, Mancini, Rossi, Comotto; Zebli, Taddei, Della Rocca (38’st Rizzo); Drolè, Ardemagni (12’st Di Carmine), Parigini (15’st Zapata). A disp.: Zima, Volta, Joss, Jakovlevs. All.: Pierpaolo Bisoli.

VICENZA (4-3-3): Vigorito; Laverone, Brighenti, Sampirisi, D’Elia; Moretti, Sbrissa, Gagliardini; Vita (46’pt Galano) (39’st Giacomelli), Raicevic (31’st Ebagua), Gatto. A disp.: Marcone, El Hasni, Manfredini, Mantovani, Bianchi, Modic. All.: Pasquale Marino.

ARBITRO: Martinelli di Roma 2 (Assistenti: Raparelli di Albano Laziale – Opromolla di Salerno)

MARCATORI: 41’st Giacomelli (V).

NOTE – Ammoniti: 40’pt Brighenti (V), 30’st Zebli (P), 42’st Rosati (P), 44’st Giacomelli (V), 47’st Taddei (P). Recupero: 2’pt; 5’st.

Perugia-Vicenza

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*