Perugia Triathlon, un doppio week end di emozioni

Triathlon(umbriajournal.com) RIMINI – Si è appena concluso un doppio week end veramente ricco di emozioni che ha visto impegnati quasi 20 atleti del gruppo Perugia Triathlon su sette distinte competizioni. Sulla riviera romagnola si comincia con lo spettacolare il “triathlon week-end” messo in piedi dalla corazzata T.D.Rimini, specialista da anni per l’organizzazione di gare internazionali “di livello” su short e long distance, con un colpo d’occhio che effettivamente rimanda ai grandi eventi internazionali. Perugia triathlon era presente con 10 atleti alla gara sprint del sabato e con uno nella distanza più impegnativa, un “half Ironman” da 1,9 km di nuoto, 90 km di bici, 21 km di corsa svoltasi domenica 11 maggio. La gara del sabato ha visto il debutto assoluto nella disciplina per tre atleti perugini: Chiara Venturi, Alessandro Mezzetti e Tommaso Cardinali.

Contemporaneamente sabato 10 maggio Giacomo Grasselli a Maiorca ha inaugurato il filone “estero” della stagione Perugia Triathlon con la sua prima gara su half Ironman della stagione.

Domenica 04 maggio a Nettuno (Roma) ha preso il via la prima delle nove tappe del circuito nazionale di triathlon cross denominato “TNatura”; sulla distanza 1km nuoto, 20km mountain bike e 8 corsa su percorsi cross. Francesco Armino e Filippo Guastella due nostri specialisti delle ruote tassellate hanno disputato un’ottima gara, con buone prestazioni assolute e di categoria.Il prossimo agosto previste due tappe TNatura molto vicine: il lago di Piediluco (il 17) e di Bolsena (il 31) ospiteranno rispettivamente la prima e la decima edizione di una gara di tri-cross di questa impegnativa declinazione del triathlon.

Il week end appena trascorso ha visto invece impegnata la squadra su quattro diverse location: Trevignano Romano, Gabicce, Punt’Ala e Barletta.

Alla gara sul lago di Bracciano sono stati cinque i rappresentanti del gruppo perugino. Laura Silei si aggiudica il secondo posto assoluto tra le donne, podi anche per Chiara Venturi, Alessandro Mezzetti e il coach Riccardo Di Liberto. A Gabicce partecipano in cinque al w.e. di triathlon con la bellissima prestazione dell’esperto Emanuele Lucaccioni, che chiude al 6 posto assoluto la sua gara su distanza olimpica (1,5 km di nuoto, 40 km di bici, 10 km di corsa) e con Giulia Di Marco seconda di categoria; podio anche per Monia Pelafiocche impegnata nella distanza sprint del sabato. Punta decisamente in acque più calde per la sua quinta gara stagionale Daniele Pellegrino, impegnato a Barletta.

La divisione MTB del Perugia Triathlon è stata impegnata nel triathlon cross di Punt’Ala (Grosseto) dove ancora Guastella e Armino si sono ben difesi in una competizione altamente spettacolare e una frazione di bici estremamente tecnica.

Sport, divertimento e voglia di impegnarsi insieme in uno sport accessibile e divertente. Gare disputate nelle località tra le più belle d’Italia e un forte spirito di avventura a sostenere gli atleti del gruppo Perugia Triathlon, giunto al suo terzo anno di attività.

[infobox color=”eg. light, green, blue, yellow, red”]Prossimi appuntamenti le gare su distanza sprint (750 m di nuoto, 20 km di bici e 5 km di corsa ) di porto Sant’Elpidio il 31 maggio, e l’half Ironman di Pescara.[/infobox]

www.perugiatriathlon.com
info@perugiatriathlon.com

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*