Perugia piange il “Tigre”

Il “Tigre” non ce l’ha fatta a sconfiggere una lunga e brutale malattia. All’età di sessantacinque anni, Antonio Ceccarini, ex difensore del “Perugia dei Miracoli”, divenuto poi imprenditore nel ramo tessile al fianco di Brunello Cucinelli, si è spento nel tardo pomeriggio di sabato 29 agosto, lasciando la moglie Grazia, i figli Matteo e Gaglia. Scoperto da Silvano Ramaccioni, Ceccarini arrivò al Perugia dal Catania nel 1976, dopo aver giocato con Città di Castello, Acireale, Catania (appunto) e Avellino. In biancorosso rimase fino al 1983, quando passò al Messina, per poi chiudere la carriera al Foligno. Tra i ricordi più belli della sua carriere il gol realizzato all’Inter (2-2), proprio nell’anno dell’imbattibilità. I funerali si terranno lunedì 31 agosto, presso la chiesa di Ferro di Cavallo a Perugia. (fonte: www.sportperugia.it)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*