Perugia, la Grifo Volley tenta l’impresa in casa della capolista Grottazzolina

Grifo Volley
Grifo Volley
Grifo Volley

(umbriajournal.com) PERUGIA – Dopo l’amara trasferta di Pisa, conclusasi con una netta vittoria della squadra toscana, i ragazzi della Grifo Volley Perugia si preparano ad affrontare la seconda partita fuori casa e per giunta nella tana della prima in classifica: la temibile MG Videx Grottazzolina. Gli uomini di Mister Ortenzi, attualmente al comando in un campionato di serie B2 dove non mancano squadre di alto livello e giocatori veramente incisivi, sono reduci da una vittoria sofferta per 3-1 nel derby tutto marchigiano contro” i cugini” della Netoip Ancona battuta nettamente quindici giorni prima dalla Grifo Volley.

La Videx M&G infila così il sesto successo consecutivo e tiene a distanza (+4) il Chiusi. Il decisivo rientro del centrale Chiarini, assente per circa un mese a causa di una distorsione alla caviglia, lo stato di grazia dell’opposto Pettinari e la convocazione nella nazionale under20 del giovane laterale Riccardo Vecchi (classe ’96), sono solo alcuni dei motivi che stanno spingendo Grottazzolina verso una probabile vittoria del campionato. In casa Grifo invece, la sconfitta di Pisa è arrivata nel momento peggiore. Dopo le buone prove contro Ancona, Orte e Chieti, gli uomini di coach De Paolis dovevano assolutamente portare a casa i tre punti, ma le brutte prestazioni dei giocatori più rappresentativi hanno invece evidenziato tutti i limiti della formazione perugina. Alla luce degli ultimi risultati, lo scontro salvezza è di fatto sempre più incerto.

Orte e Pisa, le dirette concorrenti della Grifo per l’unico posto ormai disponibile fuori dalla zona rossa, avranno, nelle prossime 6 giornate, impegni più abbordabili rispetto a quelli dei grifoni. A questo punto quindi, con un calendario molto complicato i biancorossi avranno bisogno di un vero e proprio atto di forza per centrare l’obiettivo salvezza. Memori della partita di andata tuttavia, quando contro ogni pronostico i grifoni furono capaci di mettere in seria difficoltà la capolista e strapparle anche 1 punto, non è utopico pensare di portare a casa un risultato positivo. I grifoni hanno più volte dimostrato che quando c’è concentrazione, grinta e coesione di gruppo ogni esito è possibile, anche contro i team più blasonati. Fino alla fine del campionato quindi, nulla è scontato e tutto rimane aperto. Tra gli uomini del Presidente Bettini non ci sarà nessuna defezione, ma solo determinazione massima e voglia di giocarsi la permanenza in questo bellissimo campionato. Appuntamento al Palasport di Grottazzolina alle ore 21.15 di sabato 29 marzo.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*