PERUGIA, BASKET, IL GRAN GALA DELL’UMBRIA

presentazioneGranGalaUmbria-1035PERUGIA – La pallacanestro giovanile di tutta Italia si riunirà, per un grande evento nazionale, al Palasport di Ponte San Giovanni: è il “Gran Gala dell’Umbria”, Memorial “Paolo Cocciari” che comincerà venerdì prossimo 7 Marzo e si concluderà domenica 9 Marzo. Il senso dell’evento e le iniziative in programma sono state illustrate questa mattina, in una conferenza stampa alla Sala della Vaccara di Palazzo dei Priori, dall’assessore Ilio Liberati (Sport), dal presidente Coni Umbria, Domenico Ignozza e dal presidente del Comitato Regionale Umbro della Fip, Mario Capociuchi. Presenti alcuni rappresentanti delle associazioni A.D. Valdiceppo Basket, Ponte Vecchio Basket A.S.D., A.S.D. Nova Basket, Umbria Basket School, A.S.D. Basket Academy, che hanno sostenuto l’organizzazione della manifestazione.

L’ASSESSORE LIBERATI: “Il Gran Gala dell’Umbria è un ulteriore evento nazionale che si svolge a Perugia e che valorizza le energie giovanili, che rappresentano il futuro non solo dello sport, ma anche delle nostre comunità”. L’assessore Liberati ha riconfermato la sfida di “Perugia Capitale dello Sport” lanciata sabato scorso, come “naturale progetto a consolidamento della candidatura di Perugia e Assisi a Capitale europea della cultura”. “Marzo – ha detto – sarà un mese dedicato al protagonismo delle associazioni sportive e tutte le iniziative promosse nella nostra città avranno questa caratterizzazione. Così come le città di Perugia e Ravenna si sono scambiate sportivamente, in occasione della partita di volley di sabato scorso, le bandiere delle due candidature, oggi consegno la bandiera della candidatura di Perugia agli organizzatori del Torneo”.

IL PRESIDENTE IGNOZZA: “la candidatura di Perugia e Assisi a Capitale europea della cultura non sarebbe stata completa senza il mondo sportivo”.

IL PRESIDENTE CAPOCIUCHI: ha illustrato l’idea e l’organizzazione dell’evento che sarà – ha sostenuto – “una manifestazione di grande spessore, anche sotto il profilo tecnico”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*