Per la Grifo scocca l’ora della “prima”

grifo_perugia_ripresa_2Per la Grifo è arrivato il momento di fare sul serio. Dopo la fase di preparazione, domenica 7 settembre la squadra del neo tecnico Valentina Belia sarà chiamata all’esordio ufficiale della stagione. A Jesi (ore 15.30), contro la locale squadra, le biancorosse perugine si giocheranno la gara di andata del primo turno di Coppa Italia. Un appuntamento che ha il sapore di un “antipasto” rispetto alla doppia sfida che vedrà impegnate la formazione umbra e quella marchigiana nel prossimo campionato di serie B. “Mi interessa più la prestazione – ci tiene a precisare il tecnico biancorosso Belia – che il risultato in se. E’ un’occasione importante per verificare il lavoro svolto fino adesso e soprattutto per misurarsi contro un avversario che troveremo anche in campionato. Le ragazze in questi giorni si sono allenate con grande impegno e, anche se avremo delle defezioni, sono convinta che a Jesi faremo la nostra figura”. Per l’occasione, Belia dovrà rinunciare a Saravalle, Spapperi e Cianci, a causa di impegni personali, a Bordellini e Cucchiarini, indisponibili per problemi di salute e a Bylykbashi, convocata dalla nazionale Albanese. Giovannucci è stata ripescata dalla formazione Primavera e senza voler necessariamente scoprire le carte, è probabile a livello tattico la riproposizione del 4-3-3, con cui la stessa Belia ha vinto il campionato nazionale proprio con la Primavera. La gara di ritorno è in programma per il 21 settembre a Perugia.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*