Tensioni tra tifosi e forze di polizia dopo partita Perugia-Cesena

Pareggio per Perugia-Cesena, la partita termina con un 0-0

Pareggio per Perugia-Cesena, termina con un 0-0, tensioni a fine partita
Pareggio per Perugia-Cesena, termina con un 0-0, tensioni a fine partita

Tensioni tra tifosi e forze di polizia dopo partita Perugia-Cesena
Tensioni dopo la partita tra i tifosi del Cesena e del Perugia. Alcuni tifosi, da una prima ricostruzione, biancorossi avrebbero tentato di raggiungere l’uscita degli spogliatoi dove stava uscendo il bus del Cesena e per protestare soprattutto contro l’arbitro Abisso. C’è chi ha sentito lo scoppio di una bomba carta. Ai lacrimogeni i sostenitori perugini avrebbero risposto con un lancio di sassi. La situazione allo stadio è tornata normale grazie all’intervento delle forze di polizia che ha evitato qualsiasi contatto tra i sostenitori. Un tifoso del Perugia è stato condotto in Questura per aver resistito all’identificazione. La sua posizione è al vaglio degli investigatori ma è probabile che verrà denunciato a piede libero. Quattro o cinque agenti del Reparto mobile sono rimasti contusi in seguito al contatto con i sostenitori perugini. I poliziotti sono stati portati in ospedale, nessuno è comunque grave. In ospedale anche uno steward del Perugia colpito di striscio a un occhio da un sasso o una monetina mentre l’autobus del cesena stava lasciando lo stadio. Nessuno dei tifosi ospiti ha riportato conseguenze.

Pareggio per Perugia-Cesena, la partita termina con un 0-0
Dopo 4′ minuti di recupero termina 0-0 la partita tra Perugia e Cesena. Reti inviolate, dunque anche per Perugia-Cesena, disputata allo stadio Curi davanti a 10mila spettatori. La gara si è così chiusa a 0-0. Il Perugia in avvio con Drolè ha fatto la partita, sfiorando il gol su punizione con Della Rocca al 16′. La squadra di Drago si è fatta vedere al 32′ con Ragusa, pericoloso davanti a Rosati. Bisoli nel finale del primo tempo è stato allontanato dal campo per proteste dei biancorossi per alcune decisioni dell’arbitro Abisso. Il Cesena nella ripresa finisce in 9: prima è stato espulso Ciano (17′), poi, sempre per doppia ammonizione, anche Cascione (36′). Il Perugia, rimasto privo in panchina anche del team manager Rubeca, ha trovato due pali e una traversa sulla sua strada.

La cronaca di Umbria Radio, la radio ufficiale del Perugia Calcio
Primo tempo
Ore 14:42 – Bisoli scende in campo con il 4-2-3-1 per #PerugiaCesena: Rosati; Del Prete, Volta, Belmone, Comotto (Cap); Rizzo, Della Rocca; Spinazzola, Lanzafame, Drole; Ardemagni. #forzagrifo
Ore 15:02 – Iniziata Perugia vs Cesena. Forza grifo!!!!
Ore 15:08 – 6′ Occasione Perugia: tacco di Lanzafame in area, Drole scarica per Della Rocca, il cui tiro finisce alto. Ottimo inizio dei grifoni.
Ore 15:14 – Numero di Drole: atterrato al limite dell’area di rigore. Evidente la trattenuta di Perico, l’arbitro lascia proseguire per il vantaggio.
Ore 15:19 – 16′ Punizione dai 25 metri per il Perugia: foglia morta di Della Rocca con il sinistro. Palla di poco fuori alla sinistra di Gomis. Avanti grifo!!!
Ore 15:42 – 38′ Cross dalla destra di Del Prete: Ardemagni atterrato in area. Clamoroso rigore non dato al Perugia.
Ore 15:42 – 39′ Espulso Bisoli per proteste. Clamorosa decisione dell’arbitro di gara.
Ore 15:47 – 1′ minuto di recupero prima della fine della prima frazione di gioco.
Ore 15:48 – Finisce 0 – 0 il 1° tempo di #PerugiaCesena.

Secondo Tempo
Ore 16:06 – Iniziato il secondo tempo. Subito Perugia in avanti: ottima azione di Rizzo, che supera un paio di avversari e si presenta da solo davanti al portiere, bravo ad opporsi sul suo tiro.
Ore 16:18 – 11′ st Numero pazzesco di Drole in area di rigore: superati 4 avversari, trova l’opposizione di Gomis.
Ore 16:18 – 13′ Cambio per il Perugia: fuori Spinazzola, dentro Parigini. #forzagrifo
Ore 16:23 – 16′ st Clamorosa decisione dell’arbitro: Perugia parte in contropiede con Parigini, l’arbitro ferma il gioco per espellere Ciano per un bruttissimo fallo su Drole. Allontanato anche dalla panchina il team manager del Perugia.
Ore 16:25 – 21′ st Palo di Belmonte su colpo di testa da corner. Avanti grifo!!!
Ore 16:31 – 26′ st Fuori Comotto, dentro Alhassan. Avanti grifo. Forza ragazzi
Ore 16:37 – 32’st Palo di Rizzo su bolide dalla distanza: sulla ribattuta Ardemagni era in fuorigioco. Ancora Grifo vicino al gol.
Ore 16:40 – 35′ st Di Carmine è l’ultimo cambio del Perugia: fuori Lanzafame.
Ore 16:40 – 36′ st Espulso Cascione: doppia ammonizione per lui. Cesena in 9 uomini.
Ore 16:51 – Traversa di Ardemagni. Perugia vicino al vantaggio.
Ore 16:52 – 4′ minuti di recupero per le speranze di vittoria del Grifo. #forzagrifo
Ore 16:54 – Dopo 4′ minuti termina 0-0 la partita tra Perugia e Cesena.

Tensioni tra tifosi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*