Pallavolo Perugia raccoglie già soddisfazioni con la “Prima Divisione”

Pallavolo Perugia presenta nel campionato di Prima Divisione un gruppo agguerrito formato da atlete under 18 e provenienti da un buon risultato ottenuto nella stagione scorsa in under 16 “Eccellenza Regionale”. La formazione giovanile biancorossa potrà contare sulla “guida” del neo coach Roberto Capitini, che con la sua ventennale esperienza, dovrà forgiare un gruppo chiamato al definitivo salto di qualità. Sicuramente punto di forza della squadra è la coppia di alzatrici Francesca Giorgetti e Chiara Terchi Nocentini, con la prima convocata in giugno nella selezione regionale umbra, che ha partecipato al Trofeo delle Regioni. Efficaci le bande con Sofia Tosti che dà esperienza al reparto, avendo militato in serie D nella scorsa stagione. Le altre compagne sono Agnese Anastasi, Francesca Stentella, Virginia Bellavita ed Arianna Eugeni. Quest’ultima ricopre all’evenienza il ruolo di libero in compagnia di Celeste Zappacenere. Francesca Trippolini ed Alessandra Narducci, invece, sono le “opposte”, mentre la zona centrale è presidiata da Maddalena Stacchiotti, Maria Vittoria Zizi ed Isabella Pietraccini Vitalesta. Le prime uscite stagionali hanno dato riscontro positivo non solo per l’esito vittorioso, ma per uno spirito di gruppo ed una amalgama di squadra trovato. Dopo il test-match di Gubbio vinto per 3-1 (25-22 23-25 25-13 25-20) contro le locali, è arrivata la soddisfazione del primo posto nel quadrangolare di Castel Ritaldi dove le ragazze di Capitini hanno battuto prima la Volley86 Petrignano per 2-1 e poi in finale Clitunno Volley per 2-0.

“Centrare i playoff di prima divisione – ammette coach Capitini – sarà semplice con un gruppo così giovane. D’altronde ora più che in altre passate esperienze devono dimostrare di essere in grado di fare quel salto di qualità necessario per proiettarsi in altri palcoscenici”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*