Pallavolo Perugia cerca il riscatto contro la Blu Volley

C’è voglia di riscatto in casa Pallavolo Perugia. Dopo il rocambolesco ko interno contro Montevarchi, la Floreale cerca un risultato positivo a Quarrata (sabato 18 aprile ore 21), in provincia di Pistoia, contro la Blu Volley. Un avversario  attualmente quarto in classifica, che si giocherà le sue ultime possibilità di raggiungere il terzo posto ed i playoff. L’obiettivo è portare via almeno un punto dal difficile parquet ed è un risultato alla portata se si considera quanto successo nella gara di andata. Le “fioraie” sono state sconfitte al tie-break dopo aver ben figurato nella prima parte dell’incontro operando alcune rimonte nei finali di set. Gli errori hanno penalizzato molto la squadra di Braghiroli ed hanno influito in maniera decisiva sul risultato finale. Con un organico parzialmente rivoluzionato a gennaio ed  una maggiore esperienza è lecito aspettarsi una buona prova dalle ragazze biancorosse. Al gruppo si è riaggregata Bertinelli dopo la sindrome influenzale della settimana scorsa, con Braghiroli che potrà così contare sulla disponibilità dell’intero roster. “Avrò tutte le giocatrici – ci tiene a precisare lo stesso coach – ma non è stata comunque una settimana tipo. Pero accusa ancora qualche problema muscolare, Sfascia si sta allenando solo di venerdì per questioni di lavoro e la stessa Bertinelli resta un po’ debilitata dopo l’influenza. Io e il mio secondo Piergiovanni abbiamo cercato di lavorare molto sull’aspetto psicologico,  visto che la sconfitta di sabato scorso contro Montevarchi ha lasciato il segno. A Quarrata ci attende una gara molto difficile, contro il peggior avversario da affrontare in questo momento. La BluVolley vorrà sicuramente riscattarsi dopo due passi falsi, per tentare l’aggancio alla zona play-off. All’andata abbiamo perso male, dopo essere stati in vantaggio, ma già si vedeva la forza della Blu Volley. Non a caso dopo quella vittoria hanno iniziato un cammino entusiasmante. Cosa mi aspetto da questa partita? Una reazione sul piano del gioco e della determinazione, anche se contro Montevarchi abbiamo perso anche per colpa dell’arbitro. Per quanto riguarda il risultato mi accenterei anche di un punto. In questa fase serve muovere la classifica”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*