Pallavolo Perugia centra la final four regionale con l’under 16

Con un vero proprio colpo di reni, l’under 16 “fucsia” di Pallavolo Perugia è riuscita a sbancare Città di Castello e a conquistare l’ultimo posto utile per le final four di categoria. La squadra guidata dal direttore tecnico biancorosso, Luigi Bertini e griffata “Centova Cafè” ha sfoderato una prestazione maiuscola in casa della Gherardi Cartoedit (0-3), mettendo in evidenza netti miglioramenti sul piano del gioco e della determinazione. Risultati, frutto del lavoro svolto dallo stesso Bertini durante la stagione, in collaborazione con il secondo Monica Sargenti. L’under 16 biancorossa ha fatto la sua figura, nei giorni precedenti le festività pasquali, anche al torneo internazionale giovanile “Easter Volley”, disputatosi nei dintorni di Ancona e giunto alla ventiduesima edizione. Con un inizio sorprendente, la Centova Cafè è riuscita a vincere il girone e a portarsi avanti perentoriamente nel tabellone, fino a sfiorare l’ammissione tra le prime quattro squadre, perdendo di misura con il sestetto  di Udine, già superata nel girone eliminatorio e poi arrivata al secondo posto finale. “Il settimo posto su trentasei squadre è stato comunque un ottimo piazzamento – dichiara coach Bertini – innanzitutto per come è stato ottenuto, utilizzando tutte le giocatrici e dando prova di carattere e combattività. Purtroppo, la mancanza di continuità è stata la spina nel fianco di questa squadra, capace di ottime prestazioni e di risultati sorprendenti su tutti i fronti, ma anche di qualche battuta a vuoto, dovuta per lo più all’inesperienza o all’eccessiva tensione”. Archiviato l’Easter Volley e centrata la final four ora la concentrazione è massima per il doppio confronto (semifinale regionale) con Trevi-San Mariano (19-27 aprile), avversario accreditato per la vittoria finale e già affrontato durante la stagione regolare senza sfigurare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*