Pallavolo Perugia cala il poker

Floreale Pallavolo Perugia mette in cassaforte altri tre punti e vede sempre più vicino l’obiettivo salvezza. La formazione perugina di B2 centra la quarta vittoria consecutiva in campionato battendo tra le mura amiche l’Astra Chiusure Lampo. Un 3-0 netto, che evidenzia l’ottimo stato di forma della Floreale e che suggella un girone di ritorno davvero entusiasmante. Basti pensare che nelle ultime sette partite il sestetto di coach Braghiroli ha messo a segno ben sei vittorie. Per l’occasione il tecnico biancorosso si affida al sestetto vincente delle ultime gare con Sfascia e Pero centrali, Pani opposta a Bertinelli, Rossit e Castellucci in banda, Mastroforti libero. Le ospiti di turno, Astra Chiusure Lampo di Bagno a Ripoli, si schierano con Lanni in regia, Mancini Emma a chiudere la diagonale, le temute Sacchetti e Mantelli a posto quattro, Tani e Filippini centrali, Franza libero. Partenza lanciata delle biancorosse che dopo un iniziale punto a punto rompono gli indugi con Sfascia che mette a terra un pallone vagante per il 10-5. Ed è ancora il capitano che con due ace consecutivi, ed un po’ di fortuna, sbatte la porta in faccia alle fiorentine per il 15-8. Le “fioraie” terminano il set in scioltezza aiutate anche dalle avversarie che ricevono male e difendono peggio. Nel secondo parziale coach Morettini prova a cambiare volto alla sua squadra cambiando palleggiatrice, Orsini per Lanni, e centrale, Mancini Martina per Filippini. Sembra ci sia maggior dinamismo dall’altra parte della rete, ma Rossit in pipe chiarisce subito che lei  e le sue compagne non intendono mollare campo. E’ fantastica Bertinelli quando, anticipando la marcatura di Tani, con un pallonetto di prima intenzione infila la difesa ospite. Due a zero per le biancorosse e gara ormai in ghiaccio. Si continua ad attendere la reazione delle toscane, nel frattempo Sfascia e Pani organizzano il muro del 9-5, Morelli subentra  a Pero, Fiorucci a Pani, la gara termina e la felicità dilaga. Termina il trittico delle gare temute da Braghiroli con altrettante vittorie e la squadra marcia spedita nel girone di ritorno con un passo da capolista. Appuntamento ora a Marsciano, sabato prossimo, per una gara  decisamente non proibitiva.

INTERVISTE

Massimo Braghiroli, tecnico Floreale Pallavolo Perugia: “Stiamo facendo un grande girone di ritorno. Abbiamo compiuto un altro passo importante verso la salvezza. Una volta raggiunta, avremo la possibilità di toglierci anche qualche soddisfazione. I segreti della metamorfosi vincente? Le ragazze da gruppo sono diventate squadra. Gli allenamenti durante la settimana sono intensi e competitivi. La società, poi, ci ha dato una grossa mano, intervenendo al momento opportuno, con acquisti mirati che hanno alzato il livello qualitativo della rosa”.

Erika Sfascia, capitano Floreale Pallavolo Perugia: “E’ un momento molto positivo. Il sabato raccogliamo quello che seminiamo in settimana. La salvezza ormai è vicina: in questo girone di ritorno stiamo tenendo un ritmo da play-off. L’inizio di stagione è stato duro, il salto dalla serie C non è stato facile. Ora abbiamo capito che possiamo giocarcela e bene anche in B2”.

 

Floreale Perugia – Astra Chiusure Lampo FI: 3-0 (25-13 25-15 25-18)

Perugia: Rossit 13, Castellucci 11, Sfascia 9, Pani 8, Pero 5, Bertinelli 4, Mastroforti(L1), Fiorini 4, Monti, Morelli, Fiorucci. N.E.: Crisanti, Gliorio(L2). All.: Massimo Braghiroli e Giovanni Piergiovanni.

Bagno a Ripoli: Mancini E. 10, Mantelli 8, Sacchetti 6, Tani 6, Filippini, Lanni, Franza(L1), Mancini 4, Orsini, Mancini M., Zerini, Fioravanti. N.E.: Bondi(L2). All.: Matteo Morettini e Roberto Pedoni.

Arbitri: Manuel Gallegra e Serena Salvati

Perugia (b.s. 3, b.v. 10, muri 5, errori 9)

Bagno a Ripoli (b.s. 5, b.v. 1, muri 4, errori 16)

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*