Pallacanestro Perugia è campione regionale Under 17/F

Le biancorosse, che si sono presentate al match prive di pezzi importanti come Manganello e Markovic (infortunio) oltre Marchionni, Pedini, Spadaro, Sforna, Tomaiuoli, Forgione (scelta tecnica) dominano la finale grazie ad un approccio perfetto alla partita (4-27 al 10’) che consente loro di scavare subito il solco che la coriacea Orvieto non riuscirà più a recuperare.

Una festa in campo e sugli spalti con la tribuna gremita e colorata di rosso che con calore passione e correttezza ha tifato e supportato la squadra.

All’intervallo lungo il pres. del Comitato Regionale Umbria Mario Capociuchi ha premiato le ragazze dell’Acqua & Sapone Umbertide under 19 appena tornate dalle finali nazionali di categoria svoltesi a Battipaglia dove sono state grandi protagoniste.
A seguire si è tenuto il three points contest dove è stata eletta la regina del tiro dalla lunga distanza: U.B.S. Foligno (Scarponi, Di Paolo) Basket Club (Mancia, Aquinardi), Pallacanestro Perugia (Iachettini, Conti), Cest. Azzurra Orvieto (Grilli, Lombardo) hanno presentato due atlete che si sono contese il titolo andato poi a Francesca Conti della Pallacanestro Perugia, che in finale ha superato Lombardo (Cest. Azz. Orvieto) e Iachettini (Pall. Perugia), quest’ultima protagonista del primo round con uno spettacolare 11 su 12 che ha acceso il pubblico presente.

Prima di riprendere la gara è stata premiata anche la squadra terza classificata del campionato, il Baske Club, con le atlete che hanno sfilato in campo ed hanno festeggiato con coppa e medaglia al collo.

Ripresa la contesa dopo la lunga sosta parte meglio Orvieto, con la squadra di coach Tringali che senza mai mollaremette a referto 6-0 di parziale. Fiorucci chiama time out per parlarci su e la squadra risponde con un contro parziale che stoppa le ambizioni di rimonta di Grilli e compagne. La seconda parte di gara è controllata da Perugia che incrementa il vantaggio e vive attimi id paura che tengono atleti e pubblico con il fiato sospeso per l’infortunio occorso a Francesca Conti che volando in campo aperto subisce un contatto che la porta a impattare con la testa contro il muro. La guardia numero 10 arrivata quest’anno a perugia grazie all’accordo di collaborazione tecnico-societaria con P.F.Ubertide e Basket Umbertide lascia il campo in barella ma i controlli ai quali si è sottoposta hanno escluso ogni tipo di conseguenze.
Gli ultimi 5’ vengono giocati in un clima irreale aspettando il suono della sirena che fissa il punteggio sul 26-72.

Per la Pallacanestro Perugia è il primo trofeo della sua storia dopo la svolta societaria, per coach Filippo Fiorucci il quarto sigillo in cinque anni con questo gruppo di ragazze.
Ora le neo campionesse regionali affronteranno il concentramento interzonale a San Severino Marche contro Basket Parma (Emilia 2), Livorno (Toscana 1) e Viterbo (lazio 2).
“Grande partita – commenta a fine gara coach Filippo Fiorucci – abbiamo approcciato bene al match e credo che abbiamo meritato di vincere questo campionato per quanto fatto vedere oggi e nel corso di tutta la stagione.

Complimenti ad Orvieto e a coach Tringali che è stata avversaria leale che ci ha saputo mettere in difficoltà nonostante la giovane età del roster.
Ringrazio tutti quanti sono venuti a sostenerci ed erano davvero tanti, ringrazio la Società per la fiducia mostratami, Francesco Posti che mi aiuta in palestra e Franco Ciuffini che fa di tutto per rimettermi in piedi le ragazze quando si fermano. Ringrazio le mie giocatrici che sono fantastiche, la P.F. Umbertide e il Bk Umbertide per la collaborazione tecnica che mi permette di schierare due giocatrici importanti come Conti e Markovic. Grazie agli amici di Basket Academy per averci aiutato con l’attrezzatura fonica adeguata e tutti coloro che hanno collaborato per realizzare questo evento fantastico che io e la squadra dedichiamo alla nostra Francy Conti, uscita anzitempo per il brutto colpo alla testa. Ora abbiamo ventiquattro ore per goderci il sapore di questa vittoria e da sabato testa in campo per tornare a preparare il concentramento interzona di San Severino Marche che sarò durissima”.

Nella semifinale di mercoledi:

Orvieto – BC Perugia 71-25
(16-8 20-3 24-6 11-8)
Azz. Cest. Orvieto Gambacorta 8, Grilli 14, Lombardo 16, Rossi 8, Catana 4, Cavaciocchi 2, Lucchi 2 Sabatini 13, Crisostomi 4. bravissime tutte!!!!!

Basket Club: Colucci 2, Mancia 9, Raschi 4, Battaglini 5, Tonzani, Monicatti, Aquinardi 4, Ceccarelli 1 All. Santucci. Ass. All. Mancia

E’ la Cest. Azzurra Orvieto la finalista che sfiderà la Pallacanestro Perugia nella finale del campionato under 17 femminile.
Partita condotta con autorevolezza da Orvieto nonostante le biancoblu partono contratte per un problema burocratico che non permette loro di schierare nel primo quarto due pezzi forti Grilli e Sabatini.
Nonostante parta meglio il Basket Club (5-0) la squadra sembra non risentirne anzi si compatta ancora e a fine primo quarto gia sul piu 8 .
Nei quarti centrali con la squadra finalmente al completo il capolavoro: Orvieto non concede nulla in difesa (solo 11 punti in due quarti) e in attacco fa male con il contropiede oltre ad una rattività maggiore che permette tanti, tantissimi rimbalzi in attacco.
Ultimo quarto pensando piu alla finale di oggi contro la favorita Pallacanestro Perugia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*