Palaevangelisti, Luigi Tardioli cerca chiarezza sulla questione

La polemica riguardante la gestione degli impianti sportivi perugini assume toni sempre più aspri

Kronogest ha pagato gli stipendi ai dipendenti, smentite voci
PalaEvangelisti

Palaevangelisti, Luigi Tardioli cerca chiarezza sulla questione. La polemica riguardante la gestione degli impianti sportivi perugini assume toni sempre più aspri, la diatriba che interessa la squadra di pallavolo maschile ed il gestore dell’impianto del Pala-Evangelisti si allarga ad altri interlocutori. Ora è Luigi Tardioli, membro di giunta del Coni Umbria e presidente della Fipav Perugia, a far sentire la sua voce affermando: «Ho letto la nota della Kronogest e mi chiedo con chi abbiano parlato al Coni. A me risulta che addirittura la pesistica, del quale presidente nutriamo stima e fiducia, sia stata attivata per una ristrutturazione di un impianto alla ex Ellesse. La Fipav, la Fidal, la Fids ed Acsi, che avevano partecipato al bando di gara per la gestione degli impianti perugini, sono sempre disponibili ad un confronto se verranno interpellate da chiunque voglia delucidazioni».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*