Contro Pagliare la 3M Perugia punta a chiudere la pratica salvezza

Cinque giornate al termine della stagione e la 3M Perugia è a caccia dei punti salvezza. L’ottava posizione in graduatoria non consente sogni tranquilli al tecnico Marangi che affronta in casa, sabato 1 aprile (ore 17.00 – palestra “A. Capitini”) la Centrodiesel Pagliare. Una classifica davvero corta in coda con soli tre punti di vantaggio sulla quartultima posizione e quattro sulle prossime avversarie. Una gara, quindi, che assume tutti i connotati di uno “scontro per la sopravvivenza” e che potrebbe, in caso di risultato pieno, consegnare alla 3M una buona fetta di permanenza in B2. Le biancorosse stanno attraversando un buon periodo, reduci da due vittorie consecutive, l’innesto di Ciacca è stato positivo ed ormai ben assimilato nei meccanismi di squadra. “E’ una sfida davvero importante – ci tiene a precisare il tecnico biancorosso Guido Marangi – per il raggiungimento del nostro obiettivo. Credo che la salvezza si otterrà intorno ai 30 punti e noi dobbiamo sfruttare questa occasione. All’andata abbiamo perso 3-1 ma ultimamente Pagliare non sta attraversando un grande momento. Confido nella determinazione delle ragazze e nella possibilità che non vengano commessi gli stessi errori fatti a Gubbio, che ci sono costati la vittoria piena”. La probabile formazione delle padrone di casa vedrà le coppie Bertinelli e Ciacca sulla diagonale principale, Pero e Santi centrali, Rossit e Bernardini a posto quattro e Mastroforti libero. Dall’altra parte il tecnico ospite Annunzi dovrà fare a meno della centrale Kus, infortunatasi nella trasferta di Montevarchi. In questo caso sarà D’Onofrio a far coppia con Ridolfi, Carloni in regia e Roncarolo opposto, schiacciatrici di banda Pamic e Falcucci, libero Ventura. Arbitreranno Francesca Melizzi e Umberto Iannotti.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*