Orvieto pronta ad ospitare il Trofeo Agricola Zambelli

ORVIETO – Nella città di Orvieto, località umbra famosa per il suo splendido Duomo e per l’incantevole Rupe su cui poggiano i palazzi del centro storico, si svolge un fine settimana all’insegna delle schiacciate.

Celebre è sicuramente il territorio ma ormai noto è anche il torneo di pallavolo denominato Trofeo Agricola Zambelli che è giunto alla quarta edizione e che presenta un livello tecnico sempre crescente.

Saranno quattro squadre di serie B1 femminile a scendere in campo sul taraflex del palasport Alessio Papini per contendersi la vittoria in un torneo che da molto tempo caratterizza il periodo della preparazione atletica.

Lo stesso impianto sportivo, infatti, è stato teatro nel recente passato di manifestazioni che hanno visto protagoniste alcune delle migliori squadre del campionato italiano, la Sirio Perugia tanto per citarne una.

La competizione è stata riportata in auge dal club biancoverde della Volley Team Orvieto che dal 2011 ha ripreso quella che era una bella tradizione per organizzare un evento che di anno in anno cresce di popolarità e di qualità.
In pieno periodo di Campionati Mondiali gli sportivi orvietani si concentrano sulla loro squadra del cuore che esordisce ufficialmente in casa dopo essersi testata al debutto in trasferta la settimana scorsa.

È dunque grande la curiosità di vedere all’opera la Zambelli Orvieto che debutta tra le mura amiche contro avversarie di pari categoria, per un vero e proprio antipasto di campionato che rende ancor più appetitoso l’appuntamento.

Nel prossimo fine settimana, sabato 27 e domenica 28 settembre, oltre ad Orvieto, saranno Perugia, San Giustino e Todi le protagoniste della scena in confronti di elevato spessore qualitativo.

Le gare verranno disputate al meglio dei cinque set e saranno dirette da giudici di gara federali con il seguente calendario: sabato 27 settembre alle ore 16,30 San Giustino – Perugia, mentre alle ore 19,30 Orvieto – Todi; domenica 28 settembre alle ore 16,30 si giocherà la finale di consolazione mentre alle ore 19,30 scenderanno in campo le due formazioni che lotteranno per il titolo.

Alla vigilia il presidente Flavio Zambelli dichiara: «È sempre una grande emozione dato che è un trofeo intitolato all’azienda di famiglia, un test importante visto che si avvicinano gli appuntamenti di coppa e di campionato che sono gli obiettivi prioritari.

Ringrazio i club che hanno dato l’adesione e le istituzioni che saranno presenti».

Tra gli illustri invitati all’appuntamento ci sono anche il sindaco Giuseppe Germani e la vice sindaco nonché assessore allo sport Cristina Croce, rappresentanti dell’amministrazione comunale orvietana che pochi giorni fa hanno ospitato la squadra per la presentazione ufficiale.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*