ORVIETO BASKET, DNB, TELEMATICA KO

Sisas Perugia pallacanestro batte Chiusi. comincia nuovo anno con vittoria

PALLON DA BASKET(umbriajournal.com) ORVIETO – Un pizzico di convinzione in più è quello che separa la Telematica dal successo in casa contro un ostico Porto Sant’Elpidio. Gli ospiti, infatti, sono apparsi più lucidi e più motivati nelle battute finali, non sciupando le occasioni che hanno poi deciso l’esito del match. Nonostante questo, Orvieto ha disputato una buona gara, partendo forte con Candido e Mirone pronti a bruciare la retina ospite in avvio di partita. La squadra marchigiana non ci sta, e risponde colpo su colpo con un ottimo inizio dell’ex Ancona Pozzetti e della guardia Boffini che chiudono il primo quarto sul 15-15. Nel secondo quarto l’equilibrio che caratterizzerà tutta la partita non cambia; Boffini continua a bombardare il canestro dei padroni di casa e Orvieto prova a ricucire lo strappo con le penetrazioni di Marcante e una buona intensità difensiva, come sempre dimostrato in questo campionato. E’ però il solito Pozzetti a far male alla difesa orvietana, la quale finisce “sotto” nel punteggio del primo tempo 30-31. Nella ripresa gli ospiti provano un timido strappo con Boffini, letteralmente infermabile e man of the match con i suoi 24 punti finali, subito ricucito da due ottimi canestri di Agliani che si riscatta dopo un primo tempo in ombra. Marcante non ci sta e caricandosi la squadra sulle spalle riporta sotto Orvieto, aiutato da un buon Candido e da un Rovere entrato bene in partita. L’ultimo periodo si apre sul 41-45 con la Telematica che riesce a raggiungere gli ospiti, impattando il risultato nei primi minuti grazie ad Agliani, ma Coviello tiene botta e il solito Boffini firma il definitivo successo ospite con freddezza e disinvoltura, nonostante i disperati tentativi finali dei padroni di casa. Finisce 56-58 una gara equilibrata, purtroppo non fortunata per la Telematica, proprio per colpa di quella scaltrezza che, al contrario, Porto Sant’elpidio ha avuto quando la palla “scottava” nei minuti decisivi. L’inesperienza della categoria è lo scotto che la maggior parte dei ragazzi orvietani paga in queste circostanze, motivo in più per crescere e migliorare in vista del prossimo appuntamento, Domenica 9 Febbraio, contro la più quotata Senigallia.

Orvieto Basket – Porto S.Elpidio Basket 56-58 (15-15, 15-16, 11-14, 15-13)

Orvieto Basket: Agliani 11 (4/7, 1/9), Rovere 8 (4/6), Palmerini 2 (1/3, 0/2), Mirone 4 (2/4), Marcante 18 (6/10, 1/3), Battistelli, Negrotti 2 (1/4, 0/4), Candido 11 (5/10, 0/1) N.E.: Trinchitelli, Montegiove Tiri Liberi: 4/6 – Rimbalzi: 33 26+7 (Marcante, Negrotti, Candido 8) – Assist: 13 (Marcante 5)

Porto S.Elpidio Basket: Torresi, Pozzetti 14 (4/6, 2/4), Fabi 5 (2/5, 0/2), Ferroni, Giampieri, Boffini 24 (4/5, 4/9), Coviello 8 (1/2, 1/7), Traini, Romani 7 (2/9, 1/2) N.E.: Postacchini Tiri Liberi: 8/15 – Rimbalzi: 27 24+3 (Coviello, Romani 7) – Assist: 4 (Pozzetti, Boffini 2)

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*