ORVIETO BASKET, A1/F, IL PUNTO DEL CAMPIONATO

Orvieto basketORVIETO – Domenica 2 marzo si è disputata l’ottava giornata del girone di ritorno del campionato. Come è ormai noto, l’Azzurra Ceprini Orvieto non ha giocato il suo match casalingo contro il Chieti in quanto la squadra avversaria, non avendo ottemperato ad alcuni obblighi federali, dovrebbe essere esclusa dal campionato.  Tempo fa scrivemmo che le orvietane dovevano vincere un campionato nel campionato, da giocarsi contro altre tre squadre, per centrare l’obiettivo ottavo posto, ultimo utile per giocare i play off, ovvero Fila San Martino di Lupari, CUS Cagliari e Trogylos Priolo.  Siamo stati facili profeti perché, quando mancano tre giornate al termine, è proprio questa la situazione che si sta verificando. Infatti la classifica recita così: Fila San Martino di Lupari e Azzurra Ceprini Orvieto 12, CUS Cagliari e Trogylos Priolo 10. Le prossime due giornate saranno decisive per le sorti delle azzurre di coach Valentinetti, atteso che giovedì sera saranno impegnate a Cagliari e domenica 16 marzo, dopo lo svolgimento a Rimini dell’All Star Game, giocheranno in casa lo scontro diretto contro la Fila San Martino di Lupari, partita che, lo ricordiamo, avrà inizio alle 17.30 per esigenze televisive essendo in programma la diretta sul canale 832 della piattaforma satellitare (TVA Vicenza) e in streaming sul sito della Lega Pallacanestro Femminile. Analizziamo le partite che queste quattro squadre affronteranno nelle ultime tre giornate: Orvieto, dopo gli scontri con CUS Cagliari e San Martino di Lupari, giocherà l’ultima a Schio, contro la capolista; San Martino di Lupari giocherà a Schio la prossima, poi verrà a giocare ad Orvieto e chiuderà in casa contro Umbertide, in lotta con Lucca per il terzo posto; il CUS Cagliari, dopo l’impegno casalingo contro Orvieto, si recherà Venezia e chiuderà in casa contro La Spezia,  squadra in lotta con Parma per il sesto posto; infine Priolo giocherà a Parma, poi a Lucca e quindi in casa contro Ragusa. Priolo sembrerebbe fuori dai giochi in quanto difficilmente andrà a punti, restando così a 10. Per San Martino di Lupari risulterà decisivo lo scontro ad Orvieto, in quanto non dovrebbe fare punti nelle altre due partite. Cagliari, avendo perso nell’ultima giornata lo scontro diretto a San Martino di Lupari e con una differenza punti negativa,  dovrebbe vincere le due casalinghe contro Orvieto e La Spezia per raggiungere quota 14. Orvieto ha due scontri diretti, vincendoli entrambi avrebbe la matematica certezza di giocare i play off, ma sarà altresì importante avere una differenza punti in attivo negli scontri diretti (con Cagliari siamo +10, con San Martino di Lupari -8).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*