Norcia, ginnastica ritmica, i vincitori del campionato nazionale di Serie B

ginnastica ritmicaNORCIA – Lo scorso weekend, presso il Palazzetto dello Sport di Norcia (PG), trentacinque società si sono incontrate nella finale del campionato nazionale di Serie B di specialità di ginnastica ritmica, promosso dalla Confsport Italia: Polisportiva Dilettantistica La Fenice di Spoleto (PG), ASD Olympia 2000 di Cannara (PG), ASD Floros di Salerno, ASD All Blacks 58 di Roma, ASD Ginnastica Sorrento di Sorrento (NA), Sporting Roma S.C.S.D. di Roma, ASD Polimnia Ritmica Romana di Roma, Polisportiva ASD “A.S.P.L. Alfano I” di Salerno, Evoluzione Danza Teatro di Angri (SA), ASD Athlon di Foggia, ASD Polisportiva Roma 11 di Roma, ASD Ritmica Riano di Riano (RM), ASD Promo Sport Camerino di Camerino (MC), ASD Planet di Lanciano (CH), Polisportiva Atletica Cascina ASD di Cascina (PI), ASD Pink Ribbon di Macerata, ASD New Athletic Club Squash Center di Bitonto (BA), ASD Ginnastica Nike di Itri (LT), Gymnica ASD di Arco (TN), ASD La Fenice 2000 di Salerno, ASD Saki Roma Est di Roma, ASD Moena Sport di Moena (TN), ASD Wellness E Beauty di Casalbordino (CH), ASD Europa di Aprilia (LT), ASD Wibe di Roma, ASD Circolo Sportivo Italia di Roma, ASD Futura Gym di San Benedetto del Tronto (AP), ASD Virtus Sport di Aiello di Baronissi (SA), ASD Padre Angelico Lipani di Roma, ASD Ginnastica Di Mezzo di Mezzolombardo (TN), ASD Agorà Casoli di Casoli (CH), Tabasam ASD di Roma, ASD Ginnica Arsagym di Arsago Seprio (VA), ASD Fortitudo Monteporzio di Monte Porzio Catone (RM) e ASD Ginnastica Ponsacco di Ponsacco (PI). Quasi 300 ginnaste hanno animato per tre giorni il palasport norcino con i loro body e attrezzi coloratissimi, al ritmo delle musiche che ne accompagnavano le esibizioni. Amici e parenti non hanno fatto mancare il solito tifo da stadio sugli spalti, mentre le giudici capitanate da Marina Cuccurullo e le direttrici di gara Fabiana Lalli e Giulia Innocenzi seguivano attentamente le atlete.

La classifica societaria del campionato di Serie B di specialità per quest’anno vede Polimnia Ritmica Romana al primo posto con 99 punti, seguita da Pink Ribbon di Macerata a 84 e Ritmica Riano a 66.

Venerdì 25 hanno gareggiato Giovanissime (nate dal 2004 in poi) e Master (fino al 1997), sabato le Allieve (2003-2001) e domenica le Junior (2000-1998). Ecco l’elenco completo dei premiati divisi per età e attrezzo.

Nella categoria Giovanissime, per il corpo libero individuale, hanno vinto la fascia d’oro Giorgia Impicciatore e Giada Staniscia (Planet), con Dafne Heer (Riano), Ilenia Matonti (Fenice 2000) ed Eva Testa (Sporting) ex aequo; argento solitario per Luisa Apicella (Evoluzione Danza), mentre Elettra Cicerano e Ludovica Leuzzi (Sporting) hanno diviso il terzo gradino del podio con Giorgia Cuzzo (New Athletic Club). Per il corpo libero a coppie, l’oro è andato a Chiarella-Carcia (Pink Ribbon), Gerla-Mottola (Nike) e Chianese-Mazza (Polimnia); seconde D’Angelo-Panitteri (Tabasam), Contestabile-Marinosci (Riano) e Locampo-Molinari (CSI); terze Arcomita-Necoara (Europa), Cosetti-Guidarelli (Tabasam) e Russo-Scarfato (Evoluzione Danza). La gara con la palla a coppie si è conclusa con l’oro per Mazza-Chianese (Polimnia), Gerla-Mottola (Nike) e Scarfato-Russo (Evoluzione Danza); fascia d’argento a Guidarelli-Panitteri (Tabasam) ed Esposito-Bonetta (Wibe). Tra le individualiste con la palla sono arrivate prime Ilenia Matoni (Fenice 2000), Elisa Berteotti (GDM) e Ilenia Filippi (Polimnia); seconde Maria Laura Di Martino (Polimnia), Giorgia Impicciatore (Planet) e Martina Russo (Roma 11); terze Chiara De Marco (Athlon) e Dafne Heer (Riano) con Vanessa Rizzi (Athlon) e Luisa Apicella (Evoluzione Danza) a pari merito. Nel cerchio individuale, oro per Sara Perinelli e Federica Caponecchia (Polimnia) insieme ad Elettra Cicerano (Sporting); argento per Antonietta Chiarella (Pink Ribbon), Eva Testa (Sporting) ed Elena Pelicella (Roma 11); bronzo per Carlotta Cucinella (Cascina), Sofia Simoncini (Pink Ribbon) e Giorgia Cuzzo (New Athletic Club). Il primo posto per il cerchio a coppie è stato occupato da Bocci-Carcia (Pink Ribbon), Contestabile-Marinosci (Riano) e Ciotti-Costarella (Tabasam), con Necoara-Bucci (Europa) seconde.

Nella Categoria Master, per le clavette individuali, Alessandra Soscia (Nike) ha vinto davanti alle seconde ex aequo Michela Massi (Futura Gym) e Sofia Santi (Polimnia); nella gara di coppia, il duo Sorbello-Morucci (Ponsacco) ha preceduto in classifica Bimbi-Barretta (Ponsacco) e Trillò-Sanità (Fortitudo). Passando al cerchio, l’individualista Lidia Carbone (Virtus) si è aggiudicata l’oro, Margherita Martini (Ponsacco) l’argento ed Elisa Bertamini (Gymnica) e Andrea Maria Meschino (Nike) hanno condiviso il bronzo. Lelli-Morucci (Ponsacco) hanno vinto come coppia, superando Marciano-Saccoccio (Nike) e Tirillò-Sanità (Fortitudo).

Nella Categoria Allieve, l’oro nel corpo libero individuale è andato a Sofia Fattori (Pink Ribbon), Silvia David (Camerino) e Nicole Caroni (Polimnia); fascia d’argento a Marta Capuani e Michela Casali (Camerino) con Ilaria Ferdinandi (Polimnia); terze Valentina Demurtas (Gymnica), Maya Heer (Riano) e Sabrina Mauro (Evoluzione Danza). Il primo posto nel corpo libero a coppie è stato diviso fra Fattori-Vecchi (Pink Ribbon), Piccioni-De Angelis (Riano) e Frigerio-Odone (Nike); seconde Gatti-Cieri (Futura Gym), Morena-Micozzi (Riano) e Valdinoci-Mari (Polimnia); bronzo per Paolella-Mosciati (Pink Ribbon) e Lopetuso-Mascini (Saki), con Fantasia-Fiorentini (Nike) ed Esposito-Aversa (Sorrento) a pari merito. Con il cerchio individuale, prime Giulia Saba (All Blacks), Marta Capuani (Camerino) e Maria Vittoria Di Donato (Futura Gym); argento per Caterina Mosciati (Pink Ribbon), Nicole Gatti (Futura Gym) e Giorgia Ragazzi (Wibe); al terzo posto Maria Laura Somma (New Athletic Club) e Livia Albano (Sporting), con Francesca Marino (Tabasam) e Alice Tolomeo (Camerino) ex aequo. Tra le coppie, fascia d’oro a Fattori-Fattori (Pink Ribbon), Piccioni-De Angelis (Riano) e Riad-Londrillo (Futura Gym); argento a Cecconi-Cecanti (Ponsacco), Comegna-Di Marco (Agorà) e Frigerio-Odone (Nike); bronzo a Mari-Valdinoci (Polimnia), Sciannamanica-D’Ippolito (Sporting) e Fantasia-Fiorentini (Nike). Per la fune di coppia, prime Casini-Biancone (Polimnia) con Di Mauro-Ungaro e Strati-Trabalza (Tabasam), davanti a Lo Castro-Zioni (Polimnia). L’individualista Michela Casali (Camerino) ha vinto con Elena Coppari e Deborah Vecchi (Pink Ribbon); al secondo posto Nicole Caroni (Polimnia), Claudia Cieri (Futura Gym) e Anna Coppari (Pink Ribbon); al terzo Allegra Paolella e Giulia Tomassini (Pink Ribbon) con Sabrina Mauro (Evoluzione Danza).

Nella Categoria Junior, l’ASD Wibe ha occupato l’intero podio del nastro individuale con Susanna Rogantoni, Flavia Cicerchia e Alinda Sbragia; in coppia, Giallonardo-Giallussi (Riano) hanno superato Velenosi-Berbardi (Futura Gym) ed Emili-Ripani (Polimnia). La classifica del cerchio individuale ha premiato Giulia Santarelli (Polimnia), Alba Di Prinzio (Agorà) e Virginia Volpe (Lipani); la coppia Civerra-Ghelli (Polimnia) ha preceduto Giallonardo-Giallussi (Riano) ed Emili-Ripani (Polimnia). Con la palla, l’individualista Alinda Sbragia (Wibe) si è classificata prima davanti a Laura Moretti (Wibe) e Manuela Izzo (Tabasam); il duo Massimini-Di Martino (Agorà) ha battuto Barone-Ferretti (Polimnia) e Zulian-Pederica (Moena).

«Grazie alle società, ai tecnici, alle ginnaste, alle loro famiglie, ai giudici e all’intero staff organizzativo – ha dichiarato il Presidente della Confsport Italia, Paolo Borroni – per aver reso memorabili questi tre giorni di sano sport. Ora pensiamo alla finale nazionale di Serie C di specialità, dall’1 al 3 maggio a Spoleto (PG)».

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*