E’ NATA PALLAVOLO PERUGIA

logo_pallavolo Perugia(Uj.com 3.0) PERUGIA – E’ nata Pallavolo Perugia. Dopo due anni di fattiva collaborazione le società, APD Monteluce, Pallavolo San Sisto e Sirio Volley, si sono unite in un unico sodalizio, con l’obiettivo di dare continuità a quel progetto che dal 2012 le ha viste ottenere insieme importanti progressi sul piano tecnico e dei risultati nel volley femminile. “Ci siamo annusati per un po’ di tempo – ci tiene a precisare il neo Presidente Renzo Mastroforti – e visto che siamo andati d’accordo, abbiamo ritenuto opportuno fare questo ulteriore passo. In questi giorni si è provveduto alle necessarie iscrizioni e registrazioni, sia in ambito fiscale che sportivo. Oggi siamo a tutti gli effetti un’unica società”. Pallavolo Perugia ripartirà dal campionato di serie B2,  un importante titolo sportivo conquistato proprio qualche mese fa sotto il nome dell’APD Monteluce. “E’ una vittoria che appartiene a tutte e tre le società – dichiara il Direttore Sportivo Mario Salibra – e che solo per ragioni di praticità, legate alla burocrazia sportiva, è rimasta legata a Monteluce. Il campionato di B2 lo affronteremo come Pallavolo Perugia e con l’obiettivo di riuscire a mantenere la categoria. La competizione nazionale sarà una vetrina molto importante per la nostra società”. Per questo Salibra si è già messo al lavoro,  riconfermando Luca Tomassetti,  alla guida tecnica della squadra e blindando la coppia di alzatrici. Francesca Bertinelli ed Elena Giugliarelli. Nel settore difensivo fiducia a Michela Mastroforti, che dimostrerà ancora una volta le sue notevoli qualità tecniche e continuerà nel suo lavoro di chioccia verso la quindicenne Sara Gliorio. Confermata anche la coppia delle centrali Marta Pero e Erika Sfascia e come laterale la forte Valentina Hromis e l’universale Simona Fiorucci. Veniamo alle novità: Silvia Rossit laterale reduce da ottime stagioni a Bastia prima ed Orvieto poi, Giulia Pani (opposto), giovane talento reduce dall’esperienze con San Mariano e Bastia, opposto e la forte Martina Zampini prelevata a Marsciano.

DATE E CALENDARIO – La Federazione Italiana Pallavolo ha recentemente comunicato i gironi e i calendari del campionato di serie B2 femminile. Pallavolo Perugia è stata inserita nel raggruppamento E, composto da formazioni toscane e dalle umbre Ecomet Marsciano e Crediumbria Ternana. La gara di esordio è prevista per il 18 ottobre in casa contro Maxitalia Service Firenze.

IL MAIN SPONSOR – Floreale, brand della società Fiori Perugia srl, sarà il nuovo marchio della B2 targata Pallavolo Perugia. Floreale, opera nella vendita di fiori recisi e piante,  specializzata in allestimenti floreali, trasporta la propria cultura nello sport. Nata dalla fusione di più realtà storiche, Floreale è il risultato di un pensiero etico per il quale l’unione fa la forza. “Ringraziamo la Floreale – continua il Presidente Mastroforte – per aver deciso di sostenere il nostro progetto in una competizione importante a livello nazionale. Con Floreale si è creata un’importante condivisione anche sui principi che saranno alla base del nostro lavoro quotidiano:  la collettività viene prima dell’individuo e che il singolo deve mettersi al servizio del gruppo per aiutarlo a crescere”.

SERIE D E SETTORE GIOVANILE – Pallavolo Perugia non sarà solo B2, ma dietro continueranno a lavorare tutta una serie di squadre, anch’esse nate dalla collaborazione e fusione delle tre società fondatrici. Ripartirà l’avventura in serie D, con il confermato Federico Rossi alla guida tecnica, che per il secondo anno consecutivo sarà coadiuvato da Mattia Capitani nelle funzioni di scouting. Spazio anche a due formazioni di Prima Divisione Provinciale, mentre il settore giovanile sarà composto da una squadra Under 18, tre under 16, tre under 14 e due under 13. Il ruolo di responsabile è stato affidato a Maurizio Sargenti, che opererà a stretto contatto con il Ds Salibra, mentre il ruolo di coordinatore tecnico sarà di Monica Sargenti, che nel settore vanta già una buona esperienza. Per quanto riguarda la categoria under 12 e minivolley, Monteluce, San Sisto Volley e Nuova Sirio continueranno ad operare autonomamente, mantenendo quei riferimenti a livello territoriali che sono necessari per l’approccio delle giovani leve alla pallavolo.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*