Mtb San Terenziano, in 150 al Memorial Patrizio Savioli

Una delle premiazioni della gara di San Terenziano

Si è svolto oggi domenica 15 maggio 2016 a San Terenziano di Gualdo Cattaneo la “XC San Terenziano” Memorial Patrizio Savioli valida come prova del campionato regionale Umbria Cross Country e come gara Top Class.
Il percorso di gara si è sviluppato nelle vicinanze del centro abitato di San Terenziano, lungo le pendici del monte Pelato per una lunghezza di 6 KM, lungo sentieri molto tecnici che hanno riscontrato il completo gradimento di tutti i partecipanti, e che ha visto la partecipazione di 2 campioni italiani Massimo Folcarelli e Balducci Mirco vincitori delle proprie rispettive categorie.
Dopo la verifica Tessere e il ritiro del numero di gara, i partecipanti si sono ritrovati alle ore 9:15 in Piazza Vittorio Emanuele per la partenza simbolica dal centro del paese in concomitanza con la famosa manifestazione Porchettiamo.
Breve trasferimento a velocità controllata verso la zona Artigianale dove i partecipanti sono stati inseriti nelle griglie di partenza. Commovente il ricordo di Patrizio Savioli prima della gara, con un minuto di raccoglimento e le varie foto ricordo, alle ore 9:30 il via.
Si sono susseguite le partenze delle varie categorie che hanno coperto il percorso di gara in base al regolamento, folto il lotto dei partecipanti per un totale di circa 120 partenti.
Grande successo dell’evento grazie alla sinergia tra le varie associazioni, tra le quali ricordiamo “UC Petrignano”, e i tanti volontari del paese di San Terenziano (tra cui i responsabili Aldo, Carlo e Giorgio), ringraziati per l’occasione dal sindaco di Gualdo Cattaneo Andrea Pensi e il consigliere con delega allo Sport Gili Daniele.
Elitè Under 23: 1) Alessio Agostinelli (Superbike), 2) Lorenzo Pellegrini (Vallerbike), 3) Licola Luchini (idem), 4) Alessandro De Santis (Mtb Spoleto), 5) Andrea Alimonti (Pacan Bagutti).
Donne Unica: 1) Giorgia Stegagnolo (Pacan Bagutti), 2) Angela Campanari (Superbike), 3) Arianna Ingegneri (Promo Cycling), 4) Greta Bruguier (De Vinci), 5) Maila Castiglione (Triono), 6) Maria Grazia Valeriani (Team Miranda).
Elitè Master Sport: 1) Alessio Trabalza (Quota Mille), 2) Carlo Proietti (Mtb Spoleto), 3) Manuel Bonacci (idem).
Allievi: 1) Matteo Minnozzi (Mtb Spoleto), 2) Mattia Locci (Bike Miranda), 3) Gianpaolo Retarvi (Anagni).
Allieve: 1) Carmen Sabatini (Bike Miranda).
Esordienti: 1) Riccardo Ricci (Uc Petrignano), 2) Raffaele Mosca (idem), 3) Marco Capputi (Bike Miranda), 4) Lorenzo Bianchini (idem), 5) Rosario De Grazia (Ruota Libera Tr), 6) Filippo Getti (Bike Miranda).
Junior e Master Junior: 1) Antonio Folcarelli (Promo Cycling), 2) Paolo Fragassi (Cerrano), 3) Alessandro Sereni (Cilci Taddei), 4) Samuele Bidini (Cicli Taddei), 5) Lorenzo Aringolo (Superbike).
M1: 1) Simone Magi (Quota Mille), 2) Daniele Balducci (Factory), 3) Marco Tommasi (Bike Montanini).
M2: 1) Mirco Balducci (Tondi Sport), 2) Luca Boninsegni (Scott Pasquini), 3) Stefano Miralli (Bici Da Montagna).
M3: 1) Massimo Falcarelli (Promo Cycling), 2) Emanuele Ciarletti (Monarca Trevi), 3) Emanuele Grelli Bikes Parlesca).
M4: 1) Sefferino Grassi (Speedy), 2) Luca Agostinelli (Uc Petrignano), 3) Mauro Milani (Bici Time).
M5: 1) Sante Luigi Pierelli (Cingolani), 2) Ernelio Massarucci (Triono), 3) Massimo Ubaldini (Santa Marinella).
M6: 1) Angelo Fiorelli (Cicli Clementi), 2) Antonio Seghini (Raven), 3) Sandro Chiuriùuzzi (Aqvis Amelia).
M7/8: 1) Piero Angeletti (Bike Miranda), 2) Massimo Burzi (Cicli Taddei), 3) Massimo Ascani (Bike Miranda).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*