A Montevarchi la 3M Perugia non può sbagliare

Ritorna il campionato di serie B2 dopo la settimana di sosta forzata per il rinnovo del consiglio nazionale Fipav con l’insediamento del nuovo presidente Pietro Bruno Cattaneo, che succede ai ventidue anni ininterrotti di Carlo Magri. E’ alla ricerca di un cambiamento anche la 3M Perugia, che vuole tornare a vincere nello scontro salvezza di sabato 4 marzo a Montevarchi ospite della VolleyArno. Sono state due settimane di lavoro difficili per coach Marangi che ha dovuto fare a meno dell’opposto Fiorucci, che ha lasciato la squadra per motivi di lavoro e della non piena disponibilità di qualche atleta. Al di là degli alibi, la vittoria è necessaria per ambire alla salvezza: solo un punto divide le due formazioni in classifica e nella gara di andata hanno prevalso le perugine al tie-break. Tutti elementi per una gara dai forti contorni emotivi: restano solo nove partite alla fine della stagione e la posta in palio comincia a valore doppio. “Se vogliamo intraprendere una strada meno tortuosa verso la salvezza – ammette il tecnico perugino Marangi – non abbiamo alternative alla vittoria. Affronteremo un avversario che ha gli stessi nostri punti e sarà un’occasione unica per distanziarli in classifica. Nell’ultima settimana la squadra si è allenata bene e stiamo valutando diverse soluzioni”. Probabile che il coach biancorosso si affiderà al seguente sestetto: Bertinelli e Gradassi sulla diagonale principale, Rossit e Santi in banda, Mastroforti libero, Pero e Ciacca centrali Le aretine hanno ottenuto solo un punto nelle ultime cinque gare ed hanno un tecnico, Cristian Piazzese, che conosce bene le avversarie per aver lavorato per diverso tempo in Umbria. Probabile 6+1: alla diagonale Michelini (o Manna)-Massi, centrali Gineprini-Manetti, bande Bonechi-Mantelli e la libero Bertozzi.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*