A Montemorcino passano gli anni, ma restano i numeri e i sentimenti

La Scuola Calcio Montemorcino si conferma anche per la stagione 2014-2015 una delle realtà sportive giovanili più frequentante del territorio perugino. Dai primi di settembre, quando sono state aperte le iscrizioni, la società presieduta da Stefano Bulletti ha già contato quasi centosettanta iscritti, per lo più appartenenti alle giovani categorie: dai Piccoli Amici fino ai Giovanissimi.  Numeri davvero importanti, che testimoniano la bontà del lavoro sin qui svolto sia a livello strettamente calcistico, che umano. “Sinceramente non ci aspettavamo tutte queste adesioni – ci tiene a precisare lo stesso Bulletti -. Evidentemente stiamo raccogliendo quanto seminato negli ultimi anni. Le famiglie apprezzano il nostro approccio: spesso mi rivolgo ai genitori dicendogli che se pensano di avere in casa un campione hanno sbagliato posto, perché la Montemorcino non è attrezzata ad allenarli. Noi vogliamo continuare a lavorare senza il peso dei risultati e con l’obiettivo di coinvolgere tutti: bravi e meno”. A Montemorcino da qualche giorno è ripresa anche l’attività dei Golden Boys. La squadra di ragazzi con disabilità ha già sostenuto un paio di allenamenti e si sta preparando per il primo evento della stagione. “Ad ottobre – continua Bulletti – saranno protagonisti di un pomeriggio all’insegna della solidarietà, con la partecipazione di altri atleti disabili”. Confermata anche la collaborazione con l’AS Roma, giunta ormai alla quarta stagione. A breve, una selezione rossoblu sarà ospite della società giallorossa, presso lo stadio Olimpico, per assistere ad una gara della formazione capitanata da Francesco Totti.

TUTTI CON NICOLO’ – Il Presidente Bulletti, i dirigenti, lo staff tecnico e tutti gli atleti della Scuola Calcio, sono particolarmente vicini a Nicolò, giovane talento, alle prese con una personale battaglia. Per incoraggiarlo i tecnici hanno deciso di realizzare una speciale divisa con su scritto. “Forza Nico” e realizzato un logo tutto particolare: due mani che si uniscono e formano un cuore.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*