Minisport Città di Terni, successo dell’iniziativa

TERNI – Campioni già affermati e atleti in erba, insieme per diffondere lo sport e aiutare il prossimo. È decisamente positivo il bilancio della prima edizione del Minisport Città di Terni, manifestazione organizzata da Fondazione Ceffas, Ternana Club ‘Rocca Rossoverde’ e Scuola Italiana Antiaggressione Femminile, che si è tenuta nell’intera giornata di sabato 13 settembre in piazza della Repubblica.

 

Tanto sport Centinaia le persone intervenute per gustarsi le esibizioni delle diverse discipline coinvolte: sabato mattina con il minibasket della società Union Basket di Terni e il minivolley del team Officina del Volley, accompagnato dal presidente provinciale Fipav Giorgio Mosti. Il gran pienone è arrivato nel pomeriggio e grazie anche alla splendida giornata di sole. Si è iniziato con la scherma dell’Accademia Drago che, accanto ai miniatleti, ha fatto esibire anche la vice campionessa olimpica giovanile di sciabola, Chiara Crovari. Si è poi andati avanti con la dimostrazione di calcetto da parte degli atleti disabili della società Oasi Libertas (presente il vice presidente Marco Peciarolo) e tante altre esibizioni coinvolgenti: dal canottaggio con il Circolo Canottieri Piediluco e il suo tecnico regionale Mirko Persi che, attraverso due remo ergometri, hanno dato la possibilità a diversi giovani di ‘testare’ l’esperienza della vogata. Poi è stata di nuovo scherma con il Circolo della Scherma di Terni e i suoi mini atleti e, infine, il Ceffas ha fatto il pienone con il saggio di ginnastica ritmica-artistica con 40 allieve dei corsi annuali.

 

Beneficienza Minisport Città di Terni è nata con l’obiettivo di raccogliere fondi in favore della struttura di Pediatria del Santa Maria di Terni. Grazie soprattutto alle società partecipanti e agli sponsor, sono stati raccolti in totale circa 2 mila euro. Qualcosa in più ci si aspettava forse dalla raccolta fatta in piazza della Repubblica, più volte annunciata dagli speaker, dove sono intervenuti centinaia di cittadini e dove la somma finale è risultata di circa 500 euro.

 

Istituzioni e ringraziamenti Alla manifestazione, oltre a dirigenti e tecnici delle società coinvolte, sono intervenuti il presidente regionale del Coni Domenico Ignozza, insieme al vice presidente Moreno Rosati e delegato ternano Stefano Lupi. Presenti, nel pomeriggio, anche gli assessori allo sport di Provincia (Filippo Beco) e Comune di Terni (Emilio Giacchetti). Un ringraziamento per aver messo a disposizione l’acqua per tutti i giovani sportivi va alla Fabia – Sangemini.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*