Minirugby, in 1631 al torneo “Città di Perugia”

Torneo di Minirugby "Città di Perugia"

Minirugby Under 10 Perugiadi Luana Pioppi
PERUGIA – Tutto pronto per la sesta edizione del torneo di Minirugby “Città di Perugia”, la competizione, organizzata dal Perugia Rugby Junior Asd ed inserita nel circuito ufficiale dei Tornei Propaganda della Federazione Italiana Rugby, in programma domenica mattina presso l’area verde di Pian di Massiano, l’antistadio “Renato Curi” e l’impianto sportivo del Santa Giuliana di Perugia.

Daranno vita alla manifestazione, suddivisa in 5 categorie (Under 6, Under 8, Under 10, Under 12, Under 14), 1631 ragazzi, suddivisi in 88 squadre e che rappresenteranno 30 società italiane, provenienti da 10 diverse regioni. Un record di presenze che ha permesso alla kermesse biancorossa di diventare, in ordine di importanza, la seconda competizione giovanile nazionale dopo quella di Treviso.

La manifestazione ha il patrocinio della Regione Umbria, della Provincia di Perugia, del Comune di Perugia (nell’ambito del progetto scuola minirugby), di Perugia 2019 (città candidata alla capitale europea della cultura), del Coni Umbria e della Fir. Sponsor etico della manifestazione sarà la Fondazione per l’infanzia Ronald McDonald Italia.

 

LE SOCIETA’ – Le società partecipanti sono: Nea Ostia Rugby Fc, Etruschi Livorno, Vasari Arezzo, Rugby Perugia Junior, Torre Del Greco, Gispi Prato, Cus Siena Rugby, Terni Rugby, Nuovo Salario, Elba Rugby. Città Di Castello, Firenze Rugby 1931, Nuova Tor Tre Teste, Foligno Rugby, Cus Roma Rugby, Falconara Rugby, Rugby S. Cuore Pompei, Partenope Rugby Napoli, Fiumicino Rugby, Rugby Viterbo, Valpolicella Rugby, Rugby Senza Confini, Rugby Livorno, C’è L’este Rugby, Amatori Catania, Olbia Rugby, Appia Rugby, Amatori Napoli, Rugby Jesi, Rugby Lyons Piacenza

 

IL PROGRAMMA – L’area verde di Pian di Massiano diventerà una vera “rugby city”. Le fasi eliminatorie, che prenderanno il via dalle ore 9,30, si terranno presso i campi da rugby, da baseball, area bocciodromo, ex casa colonica, antistadio “Renato Curi” e stadio Santa Giuliana (dove giocheranno gli under 14). Le finali si terranno nel pomeriggio dalle 15 presso il campo di rugby. All’interno dell’area, allo stand “terzo tempo”, sarà possibile pranzare con piatti tipici della cucina umbra, mentre dinanzi al campo rugby funzionerà per tutta la giornata un altro punto di ristoro-bar con panini, porchetta, birra e altro, con aree di accoglienza per bambini e genitori.

GLI ORARI – Ore 8,30: arrivo comitive e presentazione sui campi da gioco; ore 9,30: inizio gare categorie Under 6 – 8 – 10 -12 -14; ore 13,30: fine gare e, a seguire, terzo tempo al tendone Mc Donald’s a pochi metri dal Campo Rugby; ore 15 Inizio finali 1° e 2° posto di tute le categorie al Campo Rugby, a seguire premiazioni

I CAMPI DI GIOCO – Le fasi eliminatorie (mattina) saranno disputate sui seguenti impianti:
Under 6: Area Percorso Verde; Under 8: Campo Casa Colonica (gironi A, B) e Campo Quercia (C), Campo Bocciodromo (D); Under 10: Campo Baseball (A, B, C e D); Under 12: Campo Rugby e calcio (gironi A,B, C e D); Under 14: Antistadi “Renato Curi” (gironi A, B); S. Giuliana (C e D). Finali 1° e 2° posto e premiazioni: campo rugby

 

I TROFEI – Nove saranno i trofei in palio: “Città di Perugia” di categoria, alla prima classificata in ciascuna categoria: Under 6, Under 8, Under 10, Under 12, Under 14; “Città di Perugia” Assoluto, alla società che avrà ottenuto il miglior piazzamento complessivo in tutte le categorie; “Fondazione Ronald”, alla squadra che meglio avrà interpretato, a giudizio del Comitato Organizzatore, lo spirito del rugby, il fair-play e la correttezza sportiva in ogni sua componente (giocatori, educatori, adulti al seguito) nel corso della manifestazione; “Fabio Anti”, premio intitolato alla memoria del nostro giocatore e dirigente prematuramente scomparso nel dicembre 2008, al giocatore che, nel corso delle finali, si sarà distinto in quelle che sono state le doti più spiccate del nostro amico Fabio, ovvero il coraggio, la determinazione ed il leale spirito di combattimento; “Rugby Social Club”, alla società partecipante che avrà ottenuto, entro la data del torneo, il maggior numero di voti tramite la votazione online collegata al profilo Facebook del torneo.

 

ALBO D’ORO – Le precedenti edizioni sono state vinte da:

Anno 2009 – Under 8: Mogliano. Under 10: Perugia. Under 12: Arezzo. Under 14: Benevento. Assoluto: Mogliano. Fair Play: Sambuceto. “Fabio Anti”: G. Bosco/C’è l’Este Padova.

Anno 2010 – Under 6: Frascati. Under 8: Perugia. Under10: Perugia. Under 12: Arezzo. Under 14: Frascati. Assoluto: Perugia. Fair Play: Villa Pamphill. “Fabio Anti”: N. Rovini/Firenze.

Anno 2011 – Under 6: Primavera Roma. Under 8: Primavera Roma. Under 10: Rugby Perugia. Under 12: Livorno. Under 14: Rugby Perugia. Assoluto: Perugia. Fair Play: Pesaro. Trofeo “Fabio Anti”: Matteo Fondi/Gispi Prato.

Anno 2012 – Under 6: Prato. Under 8: Fiumicino. Under 10: Prato. Under 12: Perugia. Under 14: Firenze 1931. Assoluto: Prato. Fair Play: Arezzo. Trofeo “Fabio Anti”: Luca Paolacci/Rugby Segni.

Anno 2013 – Under 6: Primavera Roma. Under 8: Perugia. Under 10: Gispi Prato. Under 12: Perugia. Under 14: Casale. Assoluto: Perugia. Fair Play: C’è L’Este. Trofeo “Fabio Anti”: Angelica Scalia/Foligno.

 

EVENTI COLLATERALI – Anche quest’anno ci sarà l’allegra “Takabanda” che, come tutte le street band, andrà a spasso con i fiati e la grancassa, con i balli ed i passi ritmati con un codazzo di bambini a sgranar occhi ed a far linguacce. Per i più piccoli che ancora non giocano con l’ovale, una grande tenda sarà il luogo dove troveranno tanti simpatici clown per passare un po’ di tempo a far palloncini e colorare, mentre mamma e papà vanno un attimo a vedere il fratellino o la sorellina più grande che gioca.

 

SPAZIO CELIACHIA – Per rispondere alle esigenze dei giocatori celiaci presenti nelle formazioni che parteciperanno al torneo, l’organizzazione ha predisposto degli alimenti appositi, certificati, che si avvicinano il più possibile al pasto consumato dagli atleti all’interno del terzo tempo Mc Donald’s. Basterà far presente l’esigenza al personale posto all’ingresso del terzo tempo che si adopererà per attivare una staffetta che in breve tempo farà arrivare il pasto caldo all’interessato. Il riscaldamento delle pietanze per celiaci è a cura di mamme che quotidianamente affrontano la situazione per i loro figli.

 

GLI SPONSOR – Il Torneo di Minirugby “Città di Perugia” è reso possibile grazie al contributo degli sponsor che, nonostante il difficile periodo economico, permettono l’esistenza di questi eventi. Un ringraziamento va a: McDonald, Steb, Lungarotti, Svila, Scap, Molino Gatti, Gesenu, Pasticceria Alunni, Carrozzeria Sisani, Tecnofer, Inca Cgil, Sangello Palace Hotel, Balena Blu, Riabitat, Due Effe Impianti, Sericap, B&R Informatica, da Roberto, Stile, Farmacia Bolli, Residenza La Casa sul Lago, Tipografia Chiamigraf, Centro Dietetico Umbro, Tappezzeria – Autolavaggio Moretti Pietro, Simar.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*