Milan – Perugia di Coppa Italia: le ultime

Sono 20 i giocatori convocati dal tecnico Bisoli per il terzo turno di Coppa Italia contro il Milan. Rosa quasi al completo, visto che il solo Belmonte non farà parte della spedizione in terra lombarda. Rientrano dopo la squalifica Del Prete e Volta.

ALHASSAN Masahudu, ARDEMAGNI Matteo, FABINHO, BOSCOLO ZEMELO Marco,COMOTTO Gianluca, DEL PRETE Lorenzo, DI CARMINE Samuel, GOMES RIBEIRO Filipe, LANZAFAME Davide, MANCINI Gianluca, MENDEZ Kevin, RIZZO Giuseppe,ROSATI Antonio, ROSSI Marco, SALIFU Amidu, SPINAZZOLA Edoardo, TADDEI Rodrigo, VOLTA Massimo , ZIMA Lukas, ZAPATA Alexis.

Il Milan farà il suo esordio in partita ufficiale affrontando il Perugia a San Siro nel terzo turno eliminatorio della Coppa Italia 2015. I rossoneri, non essendo arrivati tra i primi otto classificati nell’ultimo campionato, sono costretti a cominciare la competizione con anticipo rispetto alle rivali più importanti. Un impegno da non sottovalutare quello contro gli umbri, anche perché la Tim Cup è l’unica coppa che la squadra di Sinisa Mihajlovicdisputerà in questa stagione e dunque è obbligatorio provare a vincerla. Il tecnico serbo ha provato più volte la formazione da opporre alla squadra di Bisoli. Il solito 4-3-1-2 con: Diego Lopez; Abate, Mexes, Romagnoli, Antonelli; Bertolacci, De Jong, Bonaventura; Honda; Bacca, Luiz Adriano. Da non escludere comunque che possa essere inserito Andrea Poli a centrocampo spostando Jack Bonaventura sulla trequarti al posto di Keisuke Honda, non particolarmente brillante nel precampionato.

IL PRECEDENTE DI ANCELOTTI CONTRO IL PERUGIA: C’è un precedente, piuttosto curioso, come ha ricordato il sito ufficiale del Milan: Mihajlovic debutterà contro il Perugia in coppa così come fece Carlo Ancelotti da allenatore rossonero nell’ormai lontano 2001; il turco Fatih Terim era stato allontanato da pochi giorni e al suo posto fu chiamato l’ex regista, che esordì sulla panchina del Milan proprio in un match di Coppa Italia contro gli umbri. Fu trionfo dei padroni di casa con un secco 3-0 che portò le firme di Pippo Inzaghi, autore di una doppietta e un autogol di Sean Sogliano.

ULTIMA PARTITA A SAN SIRO: L’ultimo precedente ufficiale a San Siro tra le due squadre risale ovviamente all’ultima stagione in cui il Perugia ha militato in Serie A, ovvero nel 2003/2004; la squadra biancorossa fu ospite in casa milanista l’8 febbraio del 2004, giocando anche un ottimo match. La spuntò il Milan di Ancelotti per 2-1 con le reti di Rui Costa e Andrea Pirlo, gol della bandiera umbro di Salvatore Fresi.

LE DICHIARAZIONI DI MIHAJLOVIC: “Comincia una nuova stagione, non conta fare bella figura, conta vincere. Vincere è l’unica cosa che conta, come diceva Boniperti. Noi cercheremo di farlo con tutti. Poi è chiaro che il bel gioco è nel dna del Milan, ma non prometto colpi di tacco e tunnel. Meglio determinazione e meno errori possibili. Vedremo in campo il miglior Milan possibile, non vogliamo snobbare il Perugia. L’ho già detto ai miei ragazzi: per noi non esistono avversari deboli e forti, ma solo avversari da battere. E teniamo moltissimo alla Coppa Italia perché non abbiamo coppe internazionali. In questa stagione dobbiamo abituarci ad avere il ruolo di favoriti. Dobbiamo essere convinti, giocare bene e vincere. Molte partite dipenderanno solo da noi e anche domani dipenderà da noi con tutto il rispetto per il Perugia”.

LE DICHIARAZIONI DI BISOLI RILASCIATE A REPUBBLICA.IT: “Ci siamo regalati un grande sogno superando in casa la Reggiana e ora vogliamo viverlo da protagonisti, squadra, allenatore, società’ e tifosi. Ci giocheremo questa partita con le nostre armi e proponendo il nostro gioco. Siamo consapevoli della forza del Milan, ma non avrebbe senso scendere in campo solo per difenderci, perche’ loro hanno dei grandi giocatori e la partita diventerebbe ancor più difficile. Le possibilità di qualificazione? E’ una gara secca e il calcio ci ha spesso regalato delle sorprese, vediamo quello che accadrà. Diciamo comunque un 70 per cento per loro e un 30 per noi”.

MILLE TIFOSI DEL PERUGIA AL SEGUITO DELLA SQUADRA: Saranno oltre mille i tifosi biancorossi che questa sera saranno presenti allo stadio Meazza per assistere all’incontro del Perugia con il Milan. Il dato definitivo, fornito dal Perugia Calcio, è di 1.088 tifosi al seguito della squadra che saranno presenti nel settore ospiti dello stadio milanese. Il terzo turno di Coppa Italia segna il ritorno del Perugia a San Siro dopo oltre dieci anni di assenza

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*