Miglior grifone Gioielleria Bartoccini, Dezi vince anche con l’Entella

Jacopo Dezi

Trofeo promosso dal Centro coordinamento Perugia club alla sua 17esima edizione – Al termine di ogni partita si può votare sul sito web www.perugiaclub.com

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – Nell’ultima partita casalinga con l’Entella, il numero undici biancorosso Jacopo Dezi conquista la sesta vittoria di tappa stagionale del trofeo ‘Miglior grifone Gioielleria Bartoccini’. In verità, è tutto il reparto di centrocampo a funzionare positivamente nell’arco di una partita imbrigliata anche per meriti dell’avversario. Dezi con il 31,9 per cento delle preferenze, Gnahorè con il 24,7 per cento e Brighi attestato al 23,6 per cento recuperano e distribuiscono palloni tentando di scardinare la tattica difensiva della squadra di Roberto Breda. Chiude la classifica Volta al 19,8 per cento, emblema di una difesa tra le migliori del campionato.

Il commento. “Jacopo Dezi, classe 1992 – commentano dal Coordinamento Perugia club promotore del trofeo –, ha dato prova di saper prendere la squadra per mano, gestendo con esperienza situazioni delicate durante la gara. Non è la prima occasione nella quale manifesta le proprie qualità, riproponendo caratteristiche già dimostrate in partite altrettanto delicate. Del resto il grifo di quest’anno ci ha abituato a prestazioni straordinarie, a volte accompagnate da amnesie momentanee pagate poi a caro prezzo in termini di risultato finale. Per cui, Dezi si dimostra un baricentro imprescindibile nello scacchiere di mister Bucchi, concorrendo anche a imprimere qualità in tempi e ritmi di gioco. I tifosi lo hanno capito, lo stimano e per questo lo premiano”.

Il ‘Miglior grifone’ si può votare nelle 48 ore del post partita direttamente sul sito web www.perugiaclub.com.

Il riconoscimento, offerto dalla Gioielleria Bartoccini, sponsor ufficiale della manifestazione, verrà consegnato all’interno del Museo dell’Ac Perugia calcio grazie alla collaborazione della società sportiva.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*