Marinelli ci mette la firma: la Grifo espugna Foligno

La Grifo Perugia conquista la seconda vittoria consecutiva in campionato. Dopo il roboante esordio contro il Gordige (7-0), la squadra di Valentina Belia è riuscita a far proprio anche il derby in casa del Foligno.  Una vittoria di misura (1-0), firmata da Gloria Marinelli e giunta al termine di una gara bruttina, dove le biancorosse non hanno espresso molto sul piano del gioco, al cospetto di un Foligno che ha cercato con la determinazione e l’organizzazione di colmare il gap tecnico. Per l’occasione il tecnico biancorosso ha confermato il 4-3-1-2 e viste le assenze di Monsignori e Saravalle, ha dato fiducia a Marroccoli in porta e promosso la giovane Rosmini al centro della difesa, al fianco di Bordellini. Sulla linea dei terzini spazio a Monetini e Bianchi, mentre a centrocampo, conferma per il trio Natalizi, Fiorucci Corinna e Pederzoli, Martina Ceccarelli ha agito nuovamente da trequartista, alle spalle di Fiorucci Giulia e Marinelli. L’avvio di gara ha visto il Foligno più intraprendente. Al 19′ Zelli non ha inquadrato la porta da buona posizione. La Grifo si è resa pericolosa al 23′ con Ceccarelli, che ben servita da Marinelli ha calciato a lato. Padrone di casa ancora protagoniste intorno alla mezz’ora, ma ancora Fabbri ‘(30) e poi Sulpizi (’32) non hanno trovato  la conclusione vincente. Al 37′ Grifo Perugia in vantaggio: Marinelli ha rubato palla sulla trequarti, si è involata verso l’area avversaria e a tu per tu con il portiere Gjyli non ha sbagliato: 0-1. Nella ripresa la Grifo, senza brillare, è riuscita comunque a controllare il risultato. Marinelli (11’) ha avuto l’occasione per il raddoppio, ma Gjyli si è fatta trovare pronta. Bordellini ci ha provato ben due volte su azione d’angolo e nella seconda è stata pure sfortunata: traversa. Finale tutto di marca folignate, ma il forcing non ha prodotto effetti. La Grifo ha tenuto e portato a casa tre punti importanti. Domenica prossima (8 novembre), le ragazze di Belia saranno attese da un’altra trasferta, in casa dell’Azzurra Trento.

INTERVISTE

Valentina Belia, tecnico Grifo Perugia: “Sono contenta solo per il risultato, perchè abbiamo fornito una prestazione al di sotto delle nostre possibilità. Non so se le ragazze hanno sottovalutato l’impegno, ma sul piano del gioco abbiamo sicuramente compiuto un passo indietro rispetto alla gara di esordio in campionato e alla Coppa Italia”.

FOLIGNO – GRIFO PERUGIA 0-1 (0-1)

FOLIGNO: Gjyli; Lattanzio, Martineau, Mastrini, Fabbri, Urbani, Morlupo, Bianconi, Sulpizi, Mannucci, Zelli. A disp.: Venanzi, Elisei, Baiocco, Ceresi, Roncarò, Sparnoli, Bussotti. All.: Coresi.

GRIFO PERUGIA: Marroccoli; Bianchi, Monetini, Rosmini, Bordellini; Natalizi, Fiorucci C., Pederzoli; Ceccarelli M., Marinelli, Fiorucci G. A disp.: Bylykbashi, Mariotti, Spapperi, Ceccarelli L. All.: Belia

ARBITRO: Catani di Fermo (Di Biagio – Meniconi)

MARCATORI: 37′ pt Marinelli (P)

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*