Unipegaso

Luigi Repace questa mattina si è dimesso dalla presidenza della Federcalcio Umbria

Oggi è attesa la sentenza per un procedimento sportivo che lo vede coinvolto e nel quale è rinviato a giudizio anche Valerio Branda

Campo di Prepo, Repace davanti alla Corte dei Conti
Campo di Prepo, Repace davanti alla Corte dei Conti

Luigi Repace questa mattina si è dimesso dalla presidenza della Federcalcio Umbria PERUGIA – Luigi Repace lascia la presidenza del Comitato Regionale Umbria della Federcalcio dopo 17 anni, dopo essere stato rieletto per le quinta volta lo scorso dicembre. Questa mattina ha presentato le proprie dimissioni dalla carica come riporta il comunicato ufficiale numero 169 pubblicato nel sito della Federcalcio regionale. La stessa nota annuncia un’assemblea straordinaria elettiva per l’elezione del presidente del Comitato regionale Umbria fino alla conclusione del quadriennio olimpico 2016/2020. L’assemblea è stata fissata per lunedì 5 giugno mentre le candidature potranno essere presentate fino alle 19 di lunedì 29 maggio.

Repace si è dimesso nlla giornata in cui è attesa la sentenza per un procedimento sportivo che lo vede coinvolto e nel quale è rinviato a giudizio anche il segretario della Federcalcio Umbria, Valerio Branda.

Ecco il testo della nota della Federcalcio:

“Si fa presente che il Dott. Luigi Repace ha presentato le proprie irrevocabili dimissioni dalla carica di Presidente del Comitato Regionale Umbria. Pertanto, a seguito di quanto stabilito dal Consiglio Direttivo del C.R.Umbria nella riunione del 26 Aprile 2017, ed ai sensi dell’Articolo 14, comma 1, parte I), lettera b), del Regolamento L.N.D., l’Assemblea Straordinaria elettiva per l’elezione del Presidente del Comitato Regionale Umbria fino alla conclusione del quadriennio olimpico 2016/2020 è fissata per il giorno LUNEDI’ 05 GIUGNO 2017 presso l’AUDITORIUM del COMITATO REGIONALE UMBRIA in Strada di Prepo, 1 – Perugia alle ore 15.30 in prima convocazione ed alle ore 17.30 in seconda convocazione per l’esame, la discussione e le decisioni in merito agli argomenti contenuti nel seguente ORDINE DEL GIORNO: 1. Verifica poteri; 2. Costituzione dell’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea; 3. Elezione del Presidente del Comitato Regionale Umbria; 4. Varie ed eventuali. L’Assemblea sarà regolata dalle norme regolamentari vigenti in materia alla data di svolgimento della stessa. Le operazioni di verifica dei poteri e di scrutinio saranno svolte dal Tribunale Federale a livello territoriale presso il Comitato Regionale Umbria. La verifica dei poteri sarà effettuata presso la sede dell’Assemblea a partire dalle ore 14:30 del giorno 05 GIUGNO 2017. Il presente Comunicato Ufficiale costituisce formale convocazione per le Società aventi diritto, ai sensi delle vigenti norme regolamentari in materia”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*