Livorno-Perugia, finisce in pareggio, segna Zapata al 23′

Zapata calcia con il mancino direttamente in porta sul primo palo e, grazie alla complicità del portiere amaranto, sigla il pareggio dei grifoni

Pierpaolo Bisoli e il Perugia Calcio divorziano
Foto di Umbria Radio

Livorno-Perugia, finisce in pareggio, segna Zapata al 23′

Finisce 1 a 1 la partita tra il Livorno e il Perugia. Gli amaranto erano pure passati in vantaggio, ma si sono fatti raggiungere dal Perugia sull’1-1, raccogliendo un punto che probabilmente non servirà. Il Livorno passa alla mezz’ora del primo tempo. Vantaggiato anticipa il suo controllore e in piena area gira in rete di destro un pallone teso centrato da Cazzola. Nella ripresa Pinsoglio si fa sorprendere sul primo palo da un calcio di punizione di Zapata al 23′ e il Perugia raccoglie il pareggio.

IL TABELLINO

LIVORNO-PERUGIA 1-1 (1-0)

LIVORNO (3-5-1-1): Pinsoglio; Antonini, Lambrughi, Gasbarro; Moscati (30’st Comi), Schiavone, Biagianti, Cazzola, Vajushi (21’st Vergara); Valoti (1’st Aramu); Vantaggiato. A disp.: Ricci, Schetino, Luci, Regoli, Palazzi, Fedato. All.: Ezio Gelain.

PERUGIA (4-4-2): Rosati; Molina (47’st Milos), Volta, Mancini, Del Prete; Drole (16’st Zapata), Prcic, Zebli, Guberti; Parigini (1’st Ardemagni), Aguirre. A disp.: Zima, Rossi, Monaco, Della Rocca. All.: Pierpaolo Bisoli.

ARBITRO: Di Paolo di Avezzano (Assistenti: De Meo di Foggia – Tolfo di Pordenone)

MARCATORI: 30’pt Vantaggiato (L), 23’st Zapata (P)

NOTE – Ammoniti: 12’pt Parigini (P), 25’pt Molina (P), 39’st Del Prete (P)

La diretta di Umbria Radio

Primo tempo
1′ Iniziata LivornoPerugia
2′ Inizio incoraggiante del Livorno, ma Aguirre sfiora il gol: retropassaggio con un pallone alto a campanile verso il portiere che non può intervenire con le mani, l’uruguaiano anticipa il tocco ma il suo tiro debole non centra la porta amaranto. #LivornoPerugia 0-0
10′ Livorno pericoloso: pallone vagante fuori dall’aria di rigore colpito al volo di mezzo esterno da Schiavone; sfera che scende a campanile e si spegne di poco alto sopra la traversa della porta difesa da Rosati. #LivornoPerugia 0-0
13′ Cross basso dalla sinistra con il destro di Guberti che serve Drole che impatta al volo al centro dell’area di rigore, ma il tiro è deviato in corner. #LivornoPerugia 0-0
15′ Perugia in contropiede: Aguirre si invola sulla destra, cross morbido dalla porta opposta su cui si avventa Guberti in acrobazia, anticipato all’ultimo secondo da Moscati in ripiegamento difensivo. #LivornoPerugia 0-0
29′ Gol del Livorno: cross basso dalla sinistra a centro area verso il centro dove si avventa Vantaggiato che anticipa Volta ed insacca per l’1-0 dei padroni di casa. #LivornoPerugia 1-0
35′ Perugia ad un passo dal pareggio: Del Prete avvia l’azione sulla sinistra e serve Parigini che si allarga sulla corsia mancina e crossa basso verso il centro dove Del Prete prova a chiudere l’azione impattando con il piatto. Il suo tiro, leggermente deviato, sfiora il palo e si spegne in corner. #LivornoPerugia 1-0
43′ Ancora Perugia: pallone sporco al limite dell’area, Guberti si coordina con il destro che però si spegne largo sul secondo palo. #LivornoPerugia 1-0
44′ Ancora biancorossi in avanti: Molina sulla destra effettua un cross tagliato sul secondo palo dove arriva in spaccata Parigini, in ritardo di qualche centimetro. #LivornoPerugia 1-0
45′ Finisce 1-0 il primo tempo di #LivornoPerugia

Secondo tempo
1′ st Iniziato il secondo tempo di #LivornoPerugia (1-0) : fuori Parigini, dentro Ardemagni.
15′ st Secondo cambio Perugia: fuori Drole, dentro Zapata. #LivornoPerugia 1-0
19′ st Livorno per due volte vicino al raddoppio: punizione da sinistra deviata in corner da un biancorosso che rischia il clamoroso autogol. Sul corner susseguente ancora Vantaggio di testa colpisce alto sopra la traversa. #LivornoPerugia 1-0
22′ st goal del Perugia, direttamente su punizione!
22′ st Punizione battuto sul versante destro spostati sul vertice laterale dell’area di rigore: Zapata calcia con il mancino direttamente in porta sul primo palo e, grazie alla complicità del portiere amaranto, sigla il pareggio dei grifoni. #LivornoPerugia 1-1
32′ st Perugia vicino al raddoppio: contropiede che libera sulla sinistra Aguirre che calcia di controbalzo trovando la risposta di Pinsoglio. #LivornoPerugia 1-1
4′ minuti di recupero, ma quanti contropiedi sbagliati dai grifoni! #LivornoPerugia 1-1
45′ + 1′ st Terzo cambio Perugia: fuori Molina, dentro Milos. #LivornoPerugia 1-1
45′ + 3′ st Traversa di Zebli. #LivornoPerugia 1-1
45′ + 4′ st Finisce 1-1 il match #LivornoPerugia

Livorno-Perugia

Le pagelle di Livorno vs Perugia (29’ Vantaggiato; 68’ Zapata)
ROSATI: 6 | Nel primo tempo, ad onor del vero, non devo sporcarsi molto i suoi guantoni. Nulla può sul gol di Vantaggiato, per il resto attento tra i pali ed anche in qualche uscita bassa. MOLINA: 5 | Subito due errori ad inizio match, che forse compromettono la sua prestazione. Insicuro e spesso fuori posizione, sbaglia anche gli appoggi più semplici. Cresce leggermente nel secondo tempo, guadagnando più campo e più fiducia.
VOLTA: 5,5 | In ritardo sul gol di Vantaggio, sembra soffrire troppo la rapidità dell’attaccante del Livorno. MANCINI: 6 | Stesse difficoltà come per il suo compagno di reparto, soprattutto perché il Livorno davanti non dà punti di riferimento.
DEL PRETE: 6 | Spostato a sinistra per necessità, ci mette il solito impegno e la solita grinta. Qualche sgroppata interessante, con la palla sui piedi del possibile 1-1. Poi si fa sentire la stanchezza e cala leggermente.
PRCIC: 5,5 | Cerca in ogni modo di avere il pallone tra i piedi per essere lui ad impostare l’azione. Qualche buona apertura e troppo poche verticalizzazioni, e anche una leggera imprecisione in zona tiro.
ZEBLI: 6,5 | Il migliore per distacco nel primo tempo: nonostante il caldo, corre come un leone e prova a coprire le falle dei suoi compagni. A meno che non abbia una benzina infinita, non può pensarci sempre lui. Colpisce la traversa ad un minuto dalla fine.
GUBERTI: 6 | Inizia da esterno alto a sinistra, poi Bisoli lo abbassa a mezzala. Ha le qualità per fare di più, ci prova con qualche azione sulla corsia mancina e qualche tiro.
DROLE: 5 | Dopo la buona prestazione contro il Bari, entrando dalla panchina, Bisoli rilancia l’ivoriano come esterno alto a destra. Spaesato, in ritardo e soprattutto impreciso. Molto falloso, non riesce mai ad incidere con la sua velocità. Netto passo indietro dopo il match di sabato scorso.
PARIGINI: 4,5 | Ritorna titolare dopo il match contro il Vicenza, ormai un girone fa: chance importante per l’esterno offensivo, che ci mette tanta buona volontà ma poca qualità. Spesso confusionario, a volte spaesato, prova a dialogare con Aguirre ma l’affinità non è quella dei tempi migliori, mai esistiti in quanto i due giocavano per la prima volta dall’inizio.
AGUIRRE: 6 | Generoso ma troppo fumoso. Nel primo tempo in grande difficoltà nel reggere da solo il peso dell’attacco. Migliora la situazione nel secondo tempo quando, affiancato da Ardemagni e partendo da più lontano, ma rimane sempre impreciso, complice anche la stanchezza.
ARDEMAGNI: 6 | Con il suo ingresso in campo la squadra assume più peso offensivo e i difensori amaranto vanno più in difficoltà. Fa a sportellate e funge da vera e propria boa, favorendo gli inserimenti dei suoi compagni.
ZAPATA: 6,5 | Il suo ingresso in campo rivitalizza il Perugia: grande coraggio nel calciare la punizione direttamente in porta, trovando il primo gol dei grifoni su calcio piazzato, anche grazie alla complicità di Pinsoglio. Ma con qualità, dribbling e rapidità, aumenta la pericolosità offensiva dei biancorossi.
MILOS: sv | Entra a recupero iniziato.
BISOLI: 5,5 | La mossa Parigini dal primo minuto non ha portato gli effetti sperati. Inizia con il 4-4-2, salvo poi passare in corsa al 4-3-3 in quanto il Perugia subiva troppo a centrocampo. Nel primo tempo non aveva sicuramente meritato lo svantaggio, ma il Perugia non aveva fatto molto di più per cambiare l’inerzia del match. Con l’ingresso di Ardemagni e poi con Zapata il Perugia guadagna peso ed imprevedibilità offensiva, ma sono troppi i contropiedi non sfruttati dai grifoni.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*