Liomatic Perugia Basket: Latina espugna il PalaEvangelisti

un_momento_della_gara(UJ.com3.0) PERUGIA – La Liomatic parte meglio degli ospiti che però trovano maggior equilibrio con lo scorrere dei minuti e riescono ad andare in vantaggio sul finire del secondo periodo. Perugia cerca più volte di risalire ma gli avversari tengono botta portando a casa la vittoria. Nota positiva per i biancorossi il rientro di Davide Poltroneri. I grifoni iniziano bene il match e salgono subito a +7 guidati da Cutolo e Chiatti. Latina riprende le misure verso metà frazione, Santolamazza accorcia, risponde Mei con una tripla ma i pontini insistono e si rifanno sotto con Gagliardo e Arrigoni, tornando a 4 punti di distanza. La Liomatic non molla, Bei realizza in penetrazione subendo anche il fallo, lo stesso giocatore concretizza il libero supplementare ma prima della sirena del periodo Cecchetti riceve in area e appoggia a canestro. La prima frazione si chiude con i biancorossi avanti 17 a 13. La Benacquista riprende forte e in un minuto mette il naso avanti, Gagliardo appoggia il -2 e poi Cecchetti realizza il gioco da 3 punti che vale il vantaggio ospite. Il periodo prosegue equilibrato, Latina sale a +3 con un canestro in arresto e tiro di Plateo, Bonamente trova, dalla linea dei 6 e 75, la parità e Chiatti serve Cutolo in contropiede per il nuovo +2 Liomatic. I ragazzi di Fabrizi continuano a spingere sull’acceleratore, Chiarello infila in gancio e un’altra tripla del capitano rimanda Perugia a +7 quando mancano 4 minuti al riposo. Coach Billeri è costretto a chiamare timeout nel tentativo di scuotere i suoi, gli ospiti si riavvicinano fino al -1 con il canestro di Arrigoni e trovano prima il +1 con Plateo e poi, proprio sulla sirena, salgono a +3 con il lungo Cecchetti che infila in sospensione il 36 a 33 con cui si chiude la prima parte della gara.
In apertura della terza frazione Plateo realizza da 3 punti e allunga ancora dalla linea della carità, Cecchetti appoggia in zona pitturata e Arrigoni segna un’altra tripla, quella del massimo vantaggio Latina, +13 per gli ospiti dopo quasi 4 minuti di gioco. La Liomatic si scuote, Santantonio e Mei, bomba per lui, accorciano e i grifoni alzano l’intensità in difesa, ritrovando maggiore equilibrio ma riducendo solamente in minima parte il gap. Il terzo periodo vede i pontini ancora avanti, 52 a 42 il punteggio. La Liomatic riparte con Poltroneri che prima segna in penetrazione e poi serve Bei in backdoor per il -6, la Benacquista dall’altro lato risponde con Cecchetti e Plateo che rimandano gli avversari a -11 a meno di 3 minuti dalla fine. Perugia tenta il tutto per tutto e riesce ad accorciare di nuovo fino al -6, Latina però non si disunisce e controlla il vantaggio, finisce 66 a 55 per la Benacquista.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*