Liomatic Perugia Basket: Firenze espugna il PalaEvangelisti

(UJ.com3.0) PERUGIA – La Liomatic esce sconfitta dal PalaEvangelisti, pagando un secondo periodo in cui non è riuscita a trovare con continuità la via del canestro. La restante parte di gara ha visto le due squadre gareggiare in sostanziale equilibrio, Perugia riesce a risalire sul finale fino al -5 ma Firenze controlla e conquista i due punti. La gara inizia con le due formazioni che si rispondono colpo su colpo, in attacco si gioca molto sotto le plance tanto che per i grifoni, dopo il primo canestro di Chiatti, è Chiarello a guidare la fase offensiva. Sull’altro fronte è invece Capitanelli che, sfruttando bene il gioco in pick and roll, tiene a contatto Firenze. La Liomatic prova il primo strappo, dopo un altro appoggio da sotto del lungo biancorosso è Mei a concretizzare l’allungo con due triple, risponde Spizzichini ma Perugia è ancora a +8. I padroni di casa continuano ad attaccare e toccano anche le 11 lunghezze di vantaggio, la Brandini accorcia dalla massima distanza e la prima frazione si chiude con i grifoni sopra 23 a 19. Il secondo periodo si apre con i gigliati che rimettono il naso avanti grazie alla tripla di Giampaoli che corre poi in contropiede dopo il recupero difensivo, appoggia a tabellone, sbaglia ma Sanna è pronto per il tap in e Firenze sale a +1. I toscani portano a 5 lunghezze il gap con una tripla di Spizzichini, rispondono Chiarello e Mei, entrambi in penetrazione, ma la Brandini mantiene l’inerzia a proprio favore e allunga a +13 con Casadei che infila due bombe consecutive. La Liomatic prova a reagire ma si va al riposo con gli ospiti avanti 47 a 34.
Alla ripresa i grifoni cercano subito di rifarsi sotto ma Firenze risponde prontamente ai canestri avversari. Bonamente subisce fallo sul tiro dai 6 e 75, dalla lunetta fa 3 su 3 e dall’altro lato del campo Casadei e Caroldi mantengono le distanze, Mei infila dall’arco ed è ancora Casadei a rispondere, con un’altra tripla. La Liomatic non molla e riesce a rosicchiare punti riducendo a 10 il gap, il terzo periodo vede ancora la Brandini avanti, 60 a 50 il punteggio. L’ultima frazione parte avida di canestri, i grifoni alzano la pressione difensiva ma nei primi 5’ di gioco si contano a tabellino un solo canestro per parte, rispettivamente di Chiatti e Capitanelli, questo lascia invariata la distanza fra le due squadre. La Liomatic insiste, Spizzichini risponde al gioco da 3 punti di Chiarello, Chiatti e Cutolo portano i biancorossi al -5 ma Firenze controlla e chiude dalla lunetta con Caroldi. Finisce 69 a 62 per la Brandini.

Liomatic Perugia – Brandini Claag Firenze 62 – 69 (23-19; 11-28; 16-13, 12-9)
Arbitri: Longobucco di Ciampino (RM) & Pratillo di Casagiove (CE)
Liomatic Perugia: Chiatti 18, Santantonio, Meschini, Cutolo 8, Ramenghi, Rath, Bei 4, Mei 12, Chiarello 15, Bonamente 5. All. Fabrizi
Brandini Firenze: Giampaoli 3, Capitanelli 12, Caroldi 13, Sanna 8, Casadei 16, Magini, Galmarini, Spizzichini 12, Rabaglietti 5, Colombini. All. Paolini.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*