LIOMATIC PERUGIA BASKET: DOMENICA LUNCH MATCH CONTRO OMEGNA

Liomatic Perugia Basket - Serie A Dilettanti 2012/2013 foto Oreste Testa(UJ.com3.0) PERUGIA – Si gioca alle ore 14.00 al Palaevangelisti la gara tra Liomatic Perugia e Paffoni Omegna, match valido per la 34° giornata di campionato che verrà trasmesso sulle reti di Sportitalia domenica 21 aprile. I piemontesi sono in piena lotta per un posto playoff direttamente a ridosso della quarta posizione, hanno totalizzato fino ad ora 32 punti, in trasferta hanno ottenuto 5 vittorie e 9 sconfitte e dopo un inizio di stagione incerto sono riusciti a trovare il giusto equilibrio che ha consentito alla squadra allenata da Di Lorenzo di risalire gradualmente la classifica. Rispetto al match di andata tra le fila dei rossoverdi milita il lungo classe ’91 di origini georgiane, Nika Metreveli. Il giocatore ha giocato nella stagione passata a Sassari ed aveva iniziato l’attuale campionato vestendo la canotta di Napoli, dopo l’esclusione della società partenopea il giovane pivot è arrivato alla corte dei piemontesi, guadagnando subito molto spazio e affermandosi come pedina importante nel roster della Paffoni. Il georgiano è uno dei migliori realizzatori della Fulgor con 11,4 punti per gara, insieme a lui Saccaggi e Masciadri, quest’ultimo con la stessa media, l’altro leggermente più alta. Tra i rimbalzisti spiccano gli stessi Metreveli e Masciadri ma troviamo anche l’esperto Farioli, tra i migliori assistman vi è invece l’ex biancorosso Mariani, perugino di nascita che ha vestito la maglia dei grifoni in B e che aveva iniziato il campionato in corso con la maglia della Viola ma si è trasferito poco dopo ad Omegna, per lui sarà anche il ritorno da avversario al PalaEvangelisti.

Nel match di andata vinsero i piemontesi ma la Liomatic riuscì a risalire dal -12 portandosi anche in vantaggio, sul finale però fu Omegna a trovare lo spunto giusto per portare a casa i due punti. “Dopo un’altra sosta riprenderemo a giocare con continuità verso la conclusione della stagione regolare – dice il coach della Liomatic, Andrea Fabrizi – fisicamente non siamo ancora al meglio e nonostante la pausa non potremo contare sull’apporto di tutto il roster. Sarà importante far bene in questo finale soprattutto per guadagnare energie mentali in vista dei playout, la salvezza è sempre stata il nostro obiettivo stagionale. La Paffoni è una squadra molto ben preparata da coach Di Lorenzo e può godere di un roster decisamente ampio e completo. Hanno aggiunto il lungo Metreveli, giocatore che può militare tranquillamente nelle categorie superiori, poi in cabina di regia gioca un ex grifone. Giacomo (Mariani ndr) è un ottimo atleta, sicuramente sarà emozionato nel giocare contro la squadra della sua città ma la sua professionalità gli consentirà comunque di far bene.

Teniamo presente però che Omegna non si ferma a questi due elementi, Farioli, Saccaggi, Masciadri e molti altri sono le pedine a loro disposizione che gli consentono di avere una qualità di gioco costante per tutta la partita. Per quello che ci riguarda questo finale sarà importante per noi per ritrovare quella coesione che abbiamo sempre avuto, per raggiungere l’obiettivo per cui stiamo lavorando da inizio stagione. In conclusione vorrei fare i miei più sinceri complimenti a Capitan Simone Bonamente che ha conseguito in questi giorni la laurea in Ingegneria, esempio per tutti i ragazzi di come si può coniugare un’importante carriera sportiva anche con impegni extrasportivi di indubbio valore”. Arbitreranno l’incontro i Sigg. Terranova di Ferrara (FE) & Cappati di Roncade (TV), il primo ha arbitrato la Liomatic nella gara interna contro Matera mentre il secondo nella trasferta di Casalpusterlengo. Ricordiamo che la gara avrà inizio alle ore 14.00 e sarà trasmessa in diretta televisiva su Sportitalia 2 (canale 226 di sky o 61 del digitale terrestre).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*