Primi d'Italia

L’imperativo della Grifo Perugia: rialzarsi contro Pescara

La Grifo Perugia è squadra giovane e, come successo in casa del Castelvecchio, nel suo percorso può incappare in brutti scivoloni. Il 6-0 rimediato nello scorso week-end impone un veloce e pronto riscatto: a far visita al Comunale di San Sisto arriva La Saponeria Unigross Pescara, fanalino di coda del raggruppamento. Una partita da vincere a tutti a costi, sia per rialzare la testa che per dare un nuovo slancio al cammino della squadra allenata da Valentina Belia. La presidente Valentina Roscini commenta così il momento delle ragazze in biancorosso e presenta la sfida di domenica:

“So che il Pescara non è certo messo bene: hanno un punto in classifica e sono ultime. La cosa più sciocca da fare sarebbe quella di sottovalutare le avversarie. Dopo una sconfitta come quella rimediata a Castelvecchio, dobbiamo vincere e giocare bene per dare un segnale forte. Se torniamo a fare calcio come sappiamo fare, allora possiamo ottenere risultati, altrimenti si rischia di fare figure barbine come nell’ultima giornata di campionato. Le ragazze penso abbiano capito la lezione: a loro il compito di risollevarsi.”

Non dovrebbero esserci defezioni sulla rosa a disposizione contro La Saponeria Unigross Pescara. Probabili alcuni cambiamenti rispetto all’undici sceso in campo nell’ultima sfida. Appuntamento domenica 27 novembre alle ore 14,30 presso il campo sportivo di San Sisto.

Probabile formazione Grifo Perugia: Marroccoli, Zelli, Monetini, Fiorucci C., Ferretti, Rosmini, Bianconi, Brozzetti, Fiorucci, Narcisi, Pellegrino. All.: Belia

Arbitro: Simone Pistarelli di Fermo

Assistenti: Maurizio Polidori e Rachele Zingarini Barilini entrambi della sezione di Perugia

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*