Leonardo Cenci special guest della manifestazione podistica Invernalissima

Sport e solidarietà vanno a braccetto e insieme aiutano a superare le sfide della vita durante la gara in progrmma domenica 18 dicembre

Invernalissima, special guest Leonardo Cenci

Leonardo Cenci special guest della manifestazione podistica Invernalissima Perugia – Sport e solidarietà vanno a braccetto e insieme aiutano a superare le sfide della vita. Domenica 18 dicembre, in occasione di Invernalissima, si rinnova per la seconda volta la collaborazione tra la gara podistica più attesa del territorio e Telethon. L’evento è stato presentato ufficialmente nella mattinata di oggi (mercoledì) nel palazzo della Provincia di Perugia (sala Pagliacci) alla presenza del presidente dell’Ente, Nando Mismetti, del consigliere provinciale Riccardo Meloni, del questore di Perugia, Francesco Messina, del referente di Telethon per l’Umbria, Paolo Gallina, dell’assessore del Comune di Bastia, Filiberto Franchi, del presidente della Fidal Umbria, Carlo Moscatelli, dell’organizzatore Antonio De Martinis e di Leonardo Cenci, presidente dell’associazione “Avanti Tutta”. La manifestazione “Invernalissima”, giunta quest’anno alla 39esima edizione, si svolge nel territorio di Bastia Umbra e Assisi e per la grande partecipazione e l’ottima organizzazione può essere considerata la più importante della Regione. Al momento si contano 1.600 iscritti al percorso della Mezza Maratona, la gara competitiva di 21 km che si svolge in un contesto paesaggistico e architettonico di assoluta bellezza con 9 punti musicali, 4 zone ristoro, 3 punti medici sanitari di pronto intervento e 125 volontari per il controllo della strada completamente chiusa al traffico veicolare. In contemporanea si terrà la “Stracittadina”, un percorso non competitivo di 5 km aperto a tutti. A salutare i presenti e mettere l’accento sull’importanza della solidarietà in questo momento difficile per le comunità dell’Umbria, alle prese con i disagi del sisma, è stato il presidente della Provincia. Nel suo intervento ha affermato come il connubio tra sport e solidarietà può aiutare a far crescere la nostra comunità. Paolo Gallina ha ricordato come Telethon dal 1990 si impegna nella cura delle malattie genetiche rare grazie a una ricerca scientifica di eccellenza, occupandosi della raccolta fondi e del finanziamento dei progetti. “A tal proposito – ha concluso Gallina – in Umbria Telethon sta finanziando due progetti di ricerca sulle malattie del sangue all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia”. A correre insieme la mezza maratona di domenica il questore Francesco Messina e il grande Leo Cenci che hanno espresso il loro entusiasmo per la corsa affermando che lo sport può aiutare a raggiungere risultati impensabili con notevoli benefici. Ritrovo (dalle ore 7.30), partenza (ore 9.30) e arrivo della manifestazione sono previsti al Centro Umbriafiere di Bastia Umbra.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*