Laura Gibs davanti alle telecamere di TEF

Laura Gibs davanti alle telecamere di TEF :” Sono passati più di due anni, ma Comotto non ha ancora accettato l’invito per una cena della pace”

Laura Gibs davanti alle telecamere di TEF

“Veramente l’invito di ricomporre il rapporto con Comotto venne fatto subito dopo lo scontro con mio marito, ma sono passati più di due anni e nulla  abbiamo più saputo. Per quanto possa valere, rinnovo l’invito, magari lontano da telecamere e flash “ : Laura Scarchini è tornata sull’episodio che vide il marito, Alex Gibs, all’epoca attaccante del Castel del Piano, protagonista negativo dopo uno scontro con il capitano del Perugia, durante la trasmissione  condotta da Mario Mariano “ Tef Cahnnel Speciale Dilettanti”,  in onda su Tef Cahnnel domenica sera ed  in replica lunedì 12 Ottobre alle ore 20.30 sul canale 112. Comotto per il colpo proibito dell’avversario, riportò  la frattura del setto nasale che gli provocò uno stop di  diverse settimane, mentre  Gibs venne squalificato per nove turni. La pace tra i due non è stata mai sancita, nonostante i buoni propositi ed ora la moglie dell’attaccante, nel frattempo trasferitosi al Tavernelle rilancia :”La nostra vita va avanti  anche senza  quella  cena e  stretta di mano di Comotto, tanto auspicata; abbiamo avvertito una  certa  indifferenza da parte di un professionista con una lunga carriera alle spalle, e questo ci rammarica. Quel giorno  mio marito sbagliò alla grande e glielo dissi subito; rimasi sorpresa per quello scatto d’ira, lui così tranquillo. Neppure a me a mai voluto dire cosa esattamente si dissero durante il gioco per scatenare una  reazione tanto violenta. Posso però  aggiungere che  dopo quell’episodio ricevette molti messaggi di addetti ai lavori di rilievo che inquadrarono l’episodio nel giusto contesto”. Anche Gibs, presente dietro le quinte negli studi di Tef , ha ribadito la volontà di chiudere definitivamente la querelle davanti ad un calice di vino. A  manifestare il desiderio di ospitare i due calciatori e le loro famiglie per una cena di riappacificazione è stato  il co-presidente del Tavernelle, Giulio Panfoli.

Laura Gibs

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*