La Tuum Perugia chiama i tifosi per la sfida al Bologna

Tornano al palasport Giuseppe Evangelisti le magliette nere

La Tuum Perugia chiama i tifosi per la sfida al Bologna
Centrale | 1988 | TUUM Perugia • Campionato Pallavolo Femminile Serie B1 2015/16

La Tuum Perugia chiama i tifosi per la sfida al Bologna

I riflettori restano accesi sulla serie B1 femminile di pallavolo perché procede senza interruzioni il periodo di fuoco della Tuum Perugia che, nel diciassettesimo turno stagionale è impegnata tra le mura amiche.

Tornano al palasport Giuseppe Evangelisti le magliette nere e sabato 27 febbraio alle ore 20,30 se la vedono con un’altra avversaria di qualità, una delle pretendenti più accreditate nella corsa ai play-off.
Nella quarta giornata di ritorno c’è da affrontare la temibile Mt Motori Elettrici Bologna, squadra che proviene da un cambio di allenatore e che sicuramente sarà molto stimolata dalla nuova gestione per continuare la propria marcia.

Le umbre sono terze in classifica con 33 punti e precedono il team felsineo, quarto, di una lunghezza, è pertanto logico che sia questo un nuovo scontro al vertice di capitale importanza per le aspirazioni di entrambe.

Potrebbe essere il fine settimana crocevia della stagione dato che il calendario prevede scontri che possono dare una scossa alla graduatoria, si svolgerà infatti contestualmente il duello San Lazzaro di Savena (24) – San Giustino (31), nonché Montale Rangone (19) – Castelfranco (28).

Logico pertanto che vincere significherebbe approfittare di questo interessante turno di campionato per ribadire con forza la propria candidatura nell’appassionante corsa ai posti che contano del girone.
Le padrone di casa dirette dal tecnico Fabio Bovari provengono da un bel successo esterno e cercano di sfruttare eventuali passi falsi delle concorrenti per mantenersi aperta la via d’accesso alla griglia degli spareggi promozione.

Tra le notizie più positive dell’ultima settimana ci sono quelle riguardanti la centrale Corinna Cruciani e l’universale Natascia Mancuso, pedine decisive per la crescita delle quotazioni al borsino del volley.
Nella compagine emiliana diretta dall’esordiente coach Ettore Guidetti, sotto stretta sorveglianza saranno l’opposta Emanuela Fiore, dotata di braccio pesante e la schiacciatrice Giulia Rubini, molto abile a rete, coppia che risulta tra le più efficaci della categoria.
Tre precedenti costituiscono l’archivio esistente, le perugine conducono negli scontri diretti avendo incamerato le due partite nella scorsa stagione ma nella gara d’andata disputata nello scorso mese di ottobre furono le bolognesi ad affermarsi tra le proprie mura.

Stavolta però si gioca a campi invertiti e la dirigenza del club Wealth Planet lancia il suo appello agli sportivi per intervenire numerosi sugli spalti approfittando dell’ingresso gratuito, la tifoseria è già pronta a fare la sua parte.

Probabile starting-six Perugia: Baruffi in palleggio e Mancuso opposta, Cruciani e Mearini al centro della rete, Barbolini e Catena in posto-quattro, Chiavatti libero.

Possibile formazione Bologna: Peluso ad alzare in diagonale con Fiore, in zona-tre Boriassi e Gentili, schiacciatrici Aluigi e Rubini, libero Severi. Arbitreranno l’incontro Stefano Caretti e Luca Grassia.

La Tuum Perugia

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*