La San Mariano – Trevi esce a testa alta dalle finale nazionali under 18

La Under 18 del San Mariano-Trevi saluta l’emozionante e coinvolgente avventura delle finali nazionali Fipav della propria categoria disputate quest’anno a Trieste. Le campionesse regionali umbre, inserite nel già complicato girone B di prequalifica alla fase finale assieme alle impegnative calabresi del Castrovillari (CS) e alla corazzata Volley Orago (VA), non sono fortunate al sorteggio della quarta squadra quando pescano la forte Olimpia Roma, filiale di prestigio del Volley Ro’ Casal dei Pazzi. La prima partita ha visto le umbre impegnate contro le calabresi e, come da previsione, ne è scaturito un bel confronto che è terminato con la brillante vittoria per 3-1 delle brave e determinate ragazze di coach Farinelli. Nella mattina di mercoledì 8 giugno le sanmarianesi-trevane hanno sfidato le capitoline, che nel pomeriggio precedente erano uscite sconfitte al tie-break contro Orago,  rimediando una secca sconfitta. Nel pomeriggio è arrivato subito il pronto riscatto contro il fortissimo Orago Volley e, a dispetto di ogni pronostico, il San Mariano – Trevi ha dato vita ad un’eccezionale prestazione di carattere e di alto spessore tecnico e hanno costretto le avversarie al tie-break. Le lombarde, costrette ad aggiudicarsi il quinto set per superare la fase di qualificazione, hanno fatto valere nell’ultimo parziale la propria forza e si sono aggiudicate il match. Le umbre escono quindi a testa alta dalla manifestazione nazionale della categoria under 18 con un bilancio più che positivo, un altro mattoncino di esperienza prima della sosta estiva molto importante per il futuro di queste atlete. Queste le ragazze che guidate da Roberto Farinelli e Monia Pietrolati hanno preso parte alla finali nazionali: Virginia Morarelli, Giulia Distante, Letizia Valocchia, Flavia Montanari, Matilde Vibi, Giulia Maggi, Sara Ciancio, Viviana Bozzi, Ludovica Rossi, Federica Miorelli, Benedetta Urbani, Camilla Narciso, Paola Vata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*