La Pucciufficio 3M Perugia cerca il riscatto a Trevi

Dopo la sconfitta interna contro l’EdilCeccacci Moie, la Puffiufficio 3M Perugia è attesa dalla trasferta di Trevi, dove ad attenderla ci sarà la Lucky Wind, formazione che milita da circa un trentennio nei campionati nazionali di serie B, tanto da essere una delle squadre umbre più longeve su questo palcoscenico. Quest’anno è tornato a sedere in panchina Francesco Fogu, artefice proprio dell’ultima promozione in B1 della formazione trevana. Se lo scontro tra le due formazioni è inedito, non lo è quello tra le due guide tecniche che in passato si sono affrontati, su panchine diverse, sia in serie B che nei campionati giovanili.

“Non sarà una partita per noi semplice – ci tiene a precisare il coach perugino Scaccia – perchè di fronte avremo un avversario che ha dei valori tecnici importanti, oltre ad una notevole esperienza in categoria. Non è stata una settimana positiva per tanti motivi. A partire da alcuni acciacchi che non ci hanno permesso di essere numericamente sufficienti per fare alcune prove di gioco”.

Nella seconda trasferta stagionale, Scaccia dovrà rinunciare ancora una volta a Bertinelli e con tutta probabilità si affiderà al sestetto base: Azzi palleggiatrice e Barneschi opposta, Bigini e Pero centrali, Castellucci e Rossit in banda, Mastroforti libero. Entrambe le squadre si presenteranno alla sfida con cinque punti e in una posizione di classifica ancora interlocutoria dopo quattro giornate, ma comunque desiderose di raggiungere zone più tranquille e staccarsi dal gruppetto di coda. La “straprovinciale” sarà diretta dai fischietti umbri Villano (TR) e Tramba (PG).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*