La Pucciufficio 3M cade senza reagire a Trevi

La Pucciufficio 3M Perugia cade nel derby di Trevi e lo fa nel peggiore dei modi, fornendo una prestazione molto al di sotto delle aspettative. Si sono concretizzate sul campo quelle preoccupazioni che il coach biancorosso Scaccia aveva esternato alla vigilia della partita. Una settimana di allenamenti non certo positiva e un approccio alla gara sbagliato, hanno compresso prestazione e risultato in casa della Lucky Wind. La formazione trevana ha fatto la sua parte e chiuso la pratica senza grossi affanni con il risultato più netto (3-0). Il primo parziale che si è rivelato quello più equilibrato, se non altro fino al secondo time out tecnico. A quel punto Trevi ha trovano l’allungo decisivo per chiudere il set a proprio favore (25-17).
Nel secondo, sono state sempre le ragazze di coach Fogu ad essere avanti. Piccolo calo di tensione verso la fine, dove le biancorosse hanno provato a rosicchiare qualche punto, ma senza l’esito finale sperato (25-20). Nel terzo set, la Lucky Wind ha chiuso la pratica senza particolari affanni, portandosi subito avanti e siglando la vittoria con un ace di Ceppitelli (26-16). “E’ una sconfitta meritata – ci tiene a precisare all’indomani della gara il tecnico biancorosso Scaccia – perché praticamente la squadra non è scesa in campo. Abbiamo fornito una prestazione molto negativa, che mi pone davanti a degli interrogativi sulla tenuta tecnica e mentale. In altre circostanze non positive sul piano del risultato, vedi la gara interna contro Moie, avevamo almeno lottato un paio di set”

LUCKY WIND TREVI – 3M PUCCIUFFICIO PERUGIA: 3-0 (25-17, 25-20, 25-16)
TREVI: Della Giovampaola 14, Compierchio 13, Ceppitelli 11, Casareale 10, Pistocchi 4, Pietrolati 4, Ciancio (L). N.E. – Caraboni, Bozzi, Commodi, Raspa, Sabbatini. All. Francesco Fogu ed Albino Bosi.
PERUGIA: Bigini 6, Rossit 4, Pero 2, Ciaglia 2, Azzi 2, Barneschi 1, Mastroforti (L), Testasecca 7, Castellucci 6, Gradassi 6. N.E. – Bertinelli, Fiorucci. All. Roberto Scaccia e Marco Ferraro.
Arbitri: Dalila Villano e Roberta Tramba.
LUCKY WIND (b.s. 3, v. 6, muri 9, errori 14).
3M PUCCIUFFICIO (b.s. 5, v. 5, muri 1, errori 14)

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*