La Primavera della Grifo Perugia vola verso il trionfo nel campionato regionale Csi

Una vera e propria marcia trionfale quella della Primavera della Grifo Perugia nel campionato regionale Csi. La vittoria casalinga per 2-1 contro la Oldest, formazione costituita da molte ex atlete della Grifo, sembra lanciare la Primavera biancorossa verso il successo finale. Nel match contro la Oldest, c’è da segnalare in modo particolare la prestazione della classe ’98 Federica Giovannucci, autrice della doppietta che ha regalato i tre punti. Nella prossima sfida contro la Picchi S.Giacomo, in caso di vittoria, le ragazze allenate dal duo Parise-Peverini si laureerebbero campioni regionali con una giornata di anticipo; qualora la Gricignano Sbainz, seconda in classifica a quattro punti dalla Grifo, non dovesse ottenere il massimo risultato contro l’ U.S. Giove, le grifoncelle sarebbero campioni indipendentemente dal risultato dei prossimi due match da disputare. Appuntamento con la gloria previsto per lunedì 15 maggio nello scontro contro la “Picchi”. Grande la soddisfazione della presidente della Grifo Perugia Valentina Roscini: “Un’annata davvero positiva sia per la prima squadra che per il settore giovanile. Dopo aver ben figurato nel campionato Fgic, la nostra Primavera si sta davvero superando nel campionato Csi; facendo i dovuti scongiuri, la vittoria del torneo dovrebbe essere nostra. Quantomeno siamo artefici del nostro destino. L’ho ribadito più volte, ma più che i risultati, a me interessa il grande progresso delle nostre giovanissime atlete sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista caratteriale. Molte delle ragazze della Primavera hanno già esordito in prima squadra e sono pronte a fornire un cambio generazionale nelle future stagioni. Sono felice per l’operato di tutto il nostro staff tecnico, che contribuisce annualmente alla crescita del movimento calcistico femminile a Perugia. Per quanto riguarda l’ultima partita della Primavera, sono davvero contenta per la doppietta di Federica Giovannucci, una ragazza che pur abitando lontano da Perugia, fa mille sacrifici ogni settimana per allenarsi e per giocare le partite ufficiali sia in casa che in trasferta anche con la prima squadra. L’impegno e la dedizione al lavoro pagano sempre e questo discorso vale per tutte le altre ragazze. Aldilà di come finiranno i vari campionati, si sta chiudendo una stagione molto positiva per la nostra società.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*