La Primavera della Grifo Perugia vola alle “nazionali”

La formazione Primavera della Grifo Perugia, guidata dal tecnico Vania Peverini, entra nella storia del club biancorosso: le Grifoncelle, certe del secondo posto nel campionato toscano “Under 19”, si sono garantite la possibilità di partecipare alle fasi nazionali. Con ancora l’ultima giornata del girone di ritorno da disputare, dopo la vittoria contro il Don Bosco Fossone per 6-0, le biancorosse hanno matematicamente guadagnato la seconda piazza con cinque punti di scarto sulla terza. Il regolamento, fino ad un anno fa, prevedeva che solo la vincitrice del raggruppamento potesse partecipare ai “nazionali”, ma come spiega la Presidente Valentina Roscini, da questa stagione la Lega ha dato questa opportunità anche alla seconda classificata:

“Il campionato Under 19 disputato dalla Primavera della Grifo Perugia è sostanzialmente un raggruppamento di squadre toscane in cui noi siamo state integrate e rappresentiamo la nostra regione in quanto unico club umbro. La Lega ha ritenuto giusto che, essendo una competizione toscana in cui è stata inserita anche l’Umbria, ci fossero due posti disponibili per approdare alle fasi finali. Sono orgogliosa del risultato che le ragazze hanno ottenuto con passione, sacrifico e grande dedizione. Mi complimento anche con tutto lo staff e con il tecnico Vania Peverini che ha dato la possibilità di crescere a molte atlete. Ancora non sono note le date di questa kermesse nazionale, ma inizialmente ci saranno dei gironi a tre in cui noi affronteremo con gran probabilità la Jesina e la Roma. Poi avranno luogo i quarti di finale con partite ad eliminazione diretta. Nella storia di questa società è la terza volta che la formazione Primavera si qualifica a questa importante competizione. Se le ragazze di Peverini continueranno a giocare e ad allenarsi con questo spirito di maturità abbinata ad un sano divertimento, potranno togliersi ancora maggiori soddisfazioni.”

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*