La nazionale di nuoto a Terni per gli Europei Dsiso

La nazionale di nuoto a Terni per gli Europei Dsiso

TERNI – Grande successo del raduno della nazionale di nuoto composta da atleti con sindrome di Down che, dal 7 al 13 novembre 2015, sarà impegnata nell’edizione 2015 degli Europei Dsiso (Down Syndrome International Swimming Organization). La squadra è guidata dal ternano Marco Peciarolo, che è stato per lungo tempo vicepresidente del Cip Umbria (Comitato italiano paralimpico) e che ora ricopre commissario tecnico della nazionale Fisdir (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale) di nuoto.

Sabato 19 e domenica 20 settembre, presso la piscina dello Stadio, i ragazzi si sono allenati sotto lo sguardo vigile di Peciarolo, del presidente nazionale della Fisdir, Marco Borzacchini, del presidente regionale di Cip, Francesco Emanuele, e del vice presidente del Coni Umbria, Moreno Rosati.

«A Terni – ha commentato Borzacchini – c’è stata un’importante possibilità per questi ragazzi di testare il loro stato di forma in vista degli europei di Dsiso che si svolgeranno a Loano. Sono molto contento del fatto che questa città ci abbia accolto in maniera positiva soprattutto in vista di un possibile ed ulteriore sviluppo della cultura paralimpica e del movimento Fisdir su un su un territorio quale quello ternano, che da sempre si dimostra molto vicino alla Fisdir e al Cip, ma che può fare un ulteriore salto in avanti grazie a queste iniziative.

Tra i ragazzi che si sono allenati a Terni c’è il perugino Roberto Baciocchi, campione italiano di stile libero affetto da sindrome di Down e bronzo ai mondiali di Città del Messico nei 50 m rana.

È seguito sempre con grande attenzione da Marco Peciarolo che su di lui ha detto: «È uno dei veterani della squadra. È stato un grande protagonista lo scorso anno ai mondiali messicani di Morelia. Da tempo costituisce una parte dello zoccolo duro della nazionale di Dsiso che ci dà grandi soddisfazioni tanto nelle competizioni continentali quanto nella manifestazioni mondiali, dove ha sempre figurato in questi ultimi anni».

Sabato, prima giornata di raduno, il presidente Francesco Emanuele ha voluto consegnare dei riconoscimenti agli atleti convocati dalla Fisdir. «Mi complimento dei grandi successi che la Fisdir sta conseguendo – ha detto in numero uno del Cip Umbria – soprattutto con il tecnico della nazionale, il professor Marco Peciarolo. È stato per lungo tempo vicepresidente del Cip Umbria e sono molto felice che il commissario sia lui».

Quello appena trascorso è stato un fine settimana denso di impegni per i rappresentanti del Cip Umbria e della Fisdir nazionale. Venerdì 18 settembre a Perugia, nell’ambito del “Perso Film Festival”, la federazione sportiva paralimpica riconosciuta dal Cip era in concorso con “Oltre la Linea”, cortometraggio realizzato per promuovere la pratica sportiva tra persone con disabilità intellettiva e relazionale (per vedere il trailer: https://www.youtube.com/watch?v=_eO_zAXrEYw). Erano presenti alla proiezione anche Marco Borzacchini e Francesco Emanuele.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*