La Grifo Perugia tra calcio e sociale

La Grifo Perugia non è solo calcio ed allenamenti, ma anche iniziative in campo sociale. Mercoledì 5 agosto, infatti, allo stadio “Giansanti” di Collestrada, è andata in scena una gara amichevole, tanto singolare quanto significativa. La squadra Primavera femminile del capoluogo umbro, allenata da  Ezio Rosi, ha “affrontato”  la compagine keniana del “The Riara Groups of Schools”, uno dei College più importanti dello stato africano. Dello stesso fanno parte 80 ragazzi, di età compresa tra gli 8 e i 13 anni, che stanno prendendo parte ad un Camp calcistico, organizzato dalla Italian Soccer School A.I.C. di Perugia e la gara amichevole era una delle numerose attività previste dal progetto. Il calcio, pertanto, è stato solo una componente, importante, ma non esclusiva. Per la maggior parte dei giovani africani questa è stata la prima occasione di giocare una partita di un certo livello, ma il vero elemento centrale e dominante era l’opportunità, per questi bambini, di fare amicizie e di conoscere e confrontarsi con una nuova cultura, lontana dalla loro. I ragazzi keniani si tratterranno ancora in Italia ed avranno occasione di conoscere le principali città della nostra regione, come Perugia e Assisi. Visiteranno anche Roma, con i suoi monumenti e potranno prendere parte all’Angelus di Papa Francesco. Oltre alle gite culturali, nella loro permanenza, ci sarà spazio anche per una giornata nel parco divertimenti di Mirabilandia. Questa è l’ennesima dimostrazione di come il calcio sia aggregativo a tutti i livelli e a tutte le latitudini. Per la cronaca, la partita è terminata con il risultato di 2 a 2.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*