La Grifo Perugia strapazza il Foligno

La Grifo Perugia ritrova la vittoria casalinga e si riporta a -1 dalla vetta. A San Sisto la squadra di Valentina Belia ha letteralmente strapazzato le “cugine” del Foligno (8-0). Risultato rotondo e partita senza storia, anche se nella prima parte di gara le ragazze di Falchetti hanno provato ad impensierire le grifone. Per l’occasione il tecnico perugino Belia ha presentato qualche novità di formazione. Spazio al 4-2-3-1 con Laura Ceccarelli, Martina Ceccarelli e Natalizi alle spalle di Gloria Marinelli. Dietro, senza la coppia titolare Saravalle – Bordellini, fiducia a Ferretti e Rosmini al centro e a Banchi e Monetini sugli esterni. In mezzo, Brozzetti e Corinna Fiorucci. L’avvio di gara non ha regalato grosse emozioni. Basti pensare che la prima azione degna di cronaca si è registrata al 20′: lancio di Martina Ceccarelli per Marinelli che incrocia troppo e conclude sul fondo. Al 26′ la Grifo ha trovato il vantaggio. Laura Ceccarelli si è involata sulla destra e ha servito al bacio l’altra Ceccarelli, Martina, per la conclusione facile facile. Prima del riposo Monetini e ancora Marinelli hanno cercato il raddoppio, ma senza successo. Nella ripresa la Grifo ha dilagato. Nel giro di un minuto Marinelli e Laura Ceccarelli hanno portato a tre le marcature, mentre il poker lo ha servito al minuto 8′ il capitano Natalizi, con una bella conclusione di sinistro. Al 12′ è arrivata la doppia soddisfazione per Gloria Marinelli e al 24′ quella per Laura Ceccarelli. Il Foligno è sprofondato sotto i colpi dell’attacco perugino e sotto una pioggia battente. Nel finale c’è stata gloria anche per la neo entrata Bylykbashi, lesta a trafiggere l’estremo folignate per ben due volte. Una vittoria salutare per Grifo, che serve per riavvicinarsi alla vetta (ora la Jesina dista solo un punto) e per ritrovare un po’ di continuità dopo un periodo negativo. Domenica, sempre a San Sisto, sarà di scena l’Azzurra Trento.

INTERVISTE

Valentina Belia, tecnico Grifo Perugia: “E’ una vittoria importante, che ci riavvicina alla testa della classifica. Ho visto buone indicazioni, al di là del risultato rotondo. Puntiamo a fare bene e ad arrivare il più in alto possibile. Questo girone è davvero difficile”.

Laura Ceccarelli, attaccante Grifo Perugia: “Sono contenta per la doppietta e per la prestazione. Da esterno d’attacco mi trovo bene, spero di continuare a dare il mio contributo. Questa è una vittoria importante”.

GRIFO PERUGIA – FOLIGNO 8-0 (1-0)

GRIFO PERUGIA: Monsignori; Bianchi, Rosmini, Ferretti, Monetini; Brozzetti (11′ st Mariotti), Fiorucci C. (17′ st Bylykbaschi), Ceccarelli L., Ceccarelli M. (27′ st Fiorucci G.), Natalizi; Marinelli. A disp.: Giovannucci, Alessi, Spapperi, Narcisi. All.: Belia.

FOLIGNO: Gjyli; Apostolico, Lattanzio, Checchè, Fabbri (1′ st Baiocco), Verbani, Mastrini, Bianconi, Morlupo (34′ st Elisei), Mannucci (20′ st Roncarà), Zelli. A disp.: Venanzi.Ligue. All.: Falchetti.

ARBITRO: Catallo di Frosinone (Quaglietti – Alunno)

MARCATORI: 26′ pt Ceccarelli M., 2′ e 12 st Marinelli, 3′ e 24′ st Ceccarelli L. 8′ st Natalizi, 31′ e 41′ st Bylykbashi.

NOTE: spettatori cento circa. Angoli: 6-1 per la Grifo. Recupero: 1′ pt; 0′ st.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*