La Grifo Perugia ospita la Clarentia Trento per mantenere il terzo posto

Dopo la meritata e sudata vittoria in rimonta nell’ostico campo di Pordenone, la Grifo Perugia è chiamata ancora al successo nella sfida casalinga contro la Clarentia Trento; serve fare bottino pieno per preservare il terzo posto a tre giornate dalla fine. L’obbiettivo di agguantare la prima posizione sembra essere molto difficile: la Jesina dista otto lunghezze e appare quasi proibitiva un’ improbabile rimonta. Nonostante questo, lo scontro diretto fra la capolista e la Pro San Bonifacio, seconda con sei punti di vantaggio sulle biancorosse, deve comunque dare una spinta in più alle ragazze di Valentina Belia; in caso di sconfitta della San Bonifacio, con un successo, le grifoncelle tornerebbero ad insidiare il secondo gradino del podio. Proprio di questo ha parlato Valentina Belia, tecnico della Grifo Perugia, alla vigilia del match contro le trentine: “Domani dobbiamo vincere per mantenere la terza posizione, poi quello che accadrà fra la Jesina e la Pro San Bonifacio ci deve interessare relativamente, anche se nutro ancora la speranza di poter posizionarci nella seconda piazza. Sia chiaro, la terza posizione rimane comunque un piazzamento più che buono, soprattutto perché con la vittoria in casa del Pordenone abbiamo scongiurato di essere risucchiate nel centro classifica. La Clarentia Trento è una squadra da non sottovalutare; sono quarte a pari merito con il Pordenone e questo deve farci riflettere. Sono serena e molto soddisfatta del progresso delle mie ragazze durante l’arco di questo campionato. Il prossimo anno avremo sicuramente una buona base sulla quale ripartire.” Per quanto riguarda l’undici titolare che scenderà in campo contro le trentine, non dovrebbero esserci sostanziali novità, con il 4-3-1-2 nuovamente confermato. Tutte a disposizione di Valentina Belia, che potrà contare su una lunga panchina. Appuntamento allo stadio comunale di San Sisto domenica 8 maggio. Fischio d’inizio alle ore 15.

PROBABILE FORMAZIONE GRIFO PERUGIA: Monsignori, Ferretti, Ricci, Fiorucci C., Saravalle, Bordellini, Natalizi, Brozzetti, Fiorucci G., Pellegrino, Marinelli.

ARBITRO: La gara tra Grifo Perugia e Trento sarà diretta da Michele Baschieri di Lucca, coadiuvato dagli assistenti Giovannelli e Quaranta, entrambi di Terni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*