La Grifo Perugia esce a testa alta dalla Coppa Italia

Gagliarda la prova della Grifo Perugia nello scontro  a eliminazione diretta di Coppa Italia contro il Castelfranco, formazione toscana che lotta per il primato nel girone C della serie cadetta. Una Grifo Perugia che ha praticato in parte un po’ di turnover.  La partita ha visto un primo tempo di marca toscana con un meritato vantaggio ipotecato grazie al gol di Esperta. Nella seconda frazione di gioco, al contrario, si è vista una grande reazione da parte delle ragazze allenate da mister Belia; Biancorosse che hanno avuto delle occasioni importanti ed hanno acciuffato il pareggio all’81’ grazie ad un gol di Marinelli, autrice di una buona prestazione. Al fischio finale con il risultato in pareggio, si è andati subito ai rigori, senza disputare i tempi supplementari. Dal dischetto degli undici metri, per il Castelfranco non sbagliano i primi due rigori Cinotti e Prugna; lo stesso vale per la Grifo, che centra il gol sia con Saravalle che con Marinelli. Sbagliano poi sia Varriale per le toscane, che Giulia Fiorucci per le Biancorosse. Morucci va a segno, mentre è fatale per la Grifo l’errore dal dischetto di Pellegrino. Resta comunque una grande prestazione contro una squadra di tutto rispetto. Ovviamente le perugine tornano a casa con l’amaro in bocca, ma comunque hanno mostrato una  buona reazione sia dal punto di vista mentale che atletico allo svantaggio e ai piccoli momenti di sbandamento accusati nella prima frazione. Possiamo tranquillamente affermare che le ragazze di Valentina Belia escono a testa alta dalla Coppa Italia. I segnali sono comunque confortanti in vista della trasferta a Ferrara tra due settimane, con le grifoncelle che sono in piena bagarre per il primato nel girone B, forti delle ultime tre vittorie consecutive in campionato.

INTERVISTE

Valentina Belia, tecnico della Grifo Perugia: “Oggi ci siamo confrontati con una grande squadra. La partita è stata sostanzialmente equilibrata. Il primo tempo hanno sicuramente meritato le nostre avversarie che, oltre al gol, hanno prodotto altre buone occasioni da rete. Fortunatamente nel secondo tempo abbiamo cambiato marcia e siamo riuscite a trovare il pareggio e a giocare un buon calcio. Poi i rigori ci hanno punito, ma la prestazione resta. Avanti cosi anche in campionato, dove potremo toglierci delle soddisfazioni.”

CASTELFRANCO – GRIFO PERUGIA 1-1 (4-3 d.c.r.)

CASTELFRANCO: Baldi; Caucci, Ferrara, Varriale; Prugna, Cirillo, Acuti, Parrini; Esperti, Cinotti, Morucci. All. Pistolesi

GRIFO PERUGIA: Monsignori; Alessi, Ricci, Saravalle, Spapperi; Bordellini, Mariotti, Narcisi, Pellegrino; Fiorucci C.,Ceccarelli M.. All. Belia

Arbitro: Luca Baldelli di Reggio Emilia

Assistenti: Cirpiani di Empoli e Marcoaldi di Livorno

Marcatori: Esperti 28’p.t. (C), Marinelli 36’ s.t. (GP)

Note: ammoniti: Pellegrino 42’ p.t. (GP), Brozzetti 5’ s.t. (GP).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*