La Grifo Perugia corsara in Romagna

La Grifo Perugia piazza la terza vittoria consecutiva e tiene aperta la lotta per il gradino più basso del podio. Nella penultima giornata del campionato di serie B femminile, girone C, le ragazze di Valentina Belia hanno raccolto tre punti importanti in casa di Castelvecchio. Un successo arrivato nei minuti finali e dopo una partita piuttosto combattuta, dove le padrone di casa hanno creato più di una difficoltà alle biancorosse. Senza Ceccarelli infortunata, Belia ha confermato il 4-3-3 e dato spazio al turnover. In difesa, davanti a Monsignori, Ricci e Montero si sono guadagnare un posto sulla linea dei terzini, con la coppia centrale Saravalle – Bordellini. A centrocampo, turno di riposo per il capitano Natalizi, sostituita da Spapperi e conferma per Corinna Fiorucci e Brozzetti. Davanti, si sono riviste il bomber Giulia Fiorucci e Gloria Marinelli, in compagnia della giovane Pellegrino. L’avvio di gara non è stato facile per la truppa perugina. Dopo neanche tre minuti Castelvecchio ha trovato la rete del vantaggio: palla persa a centrocampo e azione di ripartenza per le romagnole, che dentro l’area hanno trovato con Fuscani il guizzo vincente. La Grifo ha subito reagito ma non ha creato grossi pericoli. Nel finale di frazione ci ha pensato Monsignori ad evitare il peggio. In avvio di ripresa la musica non è cambiata e così Belia ha messo mano alla panchina, inserendo Hashimoto e Narcisi. Cambi che hanno prodotto i frutti sperati, visto che al 22′ Marinelli ha centrato il pareggio in contropiede e al 41′, dopo un’ottima azione corale, Spapperi ha incrociato di testa sul palo lungo e messo la firma sulla vittoria. Tre punti che consentono alla Grifo di raggiungere quota quarantotto in graduatoria, ad una sola lunghezza dalla Jesina, terza. Domenica a Santa Sabina andrà in scena l’ultimo atto della stagione contro Trevignano: un’altra vittoria potrebbe consentire alle grifone il sorpasso in classifica, sempre che le marchigiane non vincano in casa del Gordige, già certo di partecipare ai play-out.

CASTELVECCHIO – GRIFO PERUGIA 1-2 (1-0)

CASTELVECCHIO: Pacini; Vicini, Amenduzzi A. (16′ st Viducci), Nagni, Carini, Amenduzzi M., Deletti, Venturelli, Lisi, Vivi (28′ st Zani), Fuscani (43′ st Fiorenza). A disp.: Marini, Montanari, Tappezzi, Deidda. All.: Mardotta.

GRIFO PERUGIA: Monsignori; Ricci, Saravalle, Bordellini, Montero (11′ st Narcisi), Spapperi, Fiorucci C. (16′ Hashimoto), Brozzetti, Pellegrino (28′ st Rangana), Fiorucci G., Marinelli.  A disp.: Rosmini, Mariotti, Monetini, Natalizi. All.: Belia.

ARBITRO: Covili Faggioli di Bologna (Bellavista-Amadori)

NOTE: espulso al 40′ st il tecnico del Castelvecchio, Mardotta, per proteste.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*