La Grifo Perugia cerca un’altra soddisfazione casalinga

La Grifo Perugia cerca la continuità di vittorie per ritrovare la vetta della classifica. Dopo il successo esterno contro il Gordige e quello casalingo contro il Foligno, la squadra di Belia punta a fare bottino pieno anche contro l’Azzurra San Bartolomeo (domenica 21 febbraio ore 14,30 a San Sisto). Una gara sulla carta non semplice, visto che all’andata le trentine hanno dimostrato di essere una compagine tosta sul piano fisico e con dei buoni valori su quello tecnico.

“Dovremo dare il meglio di noi – ci tiene a precisare alla vigilia la Presidente Valentina Roscini – per mettere insieme altri tre punti. Se vogliamo raggiungere di nuovo la testa della classifica, non possiamo compiere altri passi falsi. Certo, la Jesina avrà un turno facile contro il Foligno, mentre noi avremo di fronte una delle squadre più arcigne di questo girone. In settimane le ragazze le ho viste determinate: non possiamo sbagliare”.

CAPITOLO FORMAZIONE – Contro l’Azzurra, Valentina Belia recupererà sia Carlotta Saravalle che Martina Bordellini, potendo nuovamente schierare la coppia centrale di difesa. Sugli esterni Monetini e Ferretti potrebbero avere la meglio su Bianchi e Ricci. In mezzo, spazio al solito trio: Natalizi, Corinna Fiorucci e Brozzetti. Martina Ceccarelli, invece, agirà da trequartista, dietro le punte Giulia Fiorucci e Marinelli.

ARBITRO – Sarà Michele Baschieri di Lucca a dirigere la gara tra Grifo Perugia ed Azzurra. A coadiuvarlo gli assistenti Leoluca Poggi e Antonio Servillo, entrambi di Terni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*