La Grifo Perugia batte ampiamente il Gordige (0-3) e rivede la luce

Grande vittoria di carattere sul campo del Gordige per la Grifo Perugia. Una vittoria netta, rotonda e limpida per le ragazze di mister Valentina Belia. Tre punti che fanno molto bene al morale, visto l’ultima uscita infelice in quel di Vicenza, ma anche alla classifica: la vetta ora si riavvicina e dista solo due lunghezze. Le Grifoncelle hanno imposto il loro gioco sin dal primo tempo, neutralizzando qualsiasi minimo tentativo di attacco delle avversarie. La Grifo nel primo tempo, nonostante un predominio territoriale evidente, non riesce a trovare la via del gol e spreca due ghiottissime occasioni. Mister Belia nell’intervallo si fa sentire ed i risultati si vedono subito. Le biancorosse passano in vantaggio all’ 8’ minuto della ripresa con un’ autorete di testa da parte di un difensore della Gordige nel tentativo di respingere un cross ben teso in area di rigore. Raddoppia Narcisi venti minuti più tardi, ipotecando cosi i tre punti. C’è spazio anche per la rete di Romina Natalizi che chiude definitivamente i conti. La formazione avversaria non riesce ad accennare una minima reazione che potesse portare almeno al gol della bandiera. Finisce cosi, con una larga vittoria che ha mostrato una Grifo in netta ripresa. Ora la vetta torna a -2.

INTERVISTE
Valentina Roscini, Presidente della Grifo Perugia:

“Sono davvero soddisfatta per la vittoria di oggi. In settimana ho avuto un lungo confronto con le ragazze e con Mister Belia. Ho tentato di spronarle e a quanto pare, ci sono riuscita. Una vittoria strameritata. Ora testa bassa e pensare subito alla prossima partita.”

Valentina Belia, tecnico della Grifo Perugia:

“Oggi siamo stati quasi perfetti: un po’leziosi nel primo tempo, ma poi siamo comunque riusciti a trovare la via del gol. Questo campionato ci dimostra che tutti possono vincere contro tutti e che anche una formazione di bassa classifica può fare risultato contro una squadra che è al vertice. Dobbiamo ragionare gara per gara e provare a riproporre prestazioni come quella odierna. Gli ultimi risultati non certo positivi, ci hanno fatto tornare umili e grintose. Sono pienamente contenta delle mie atlete.”

TABELLINO
GORDIGE – GRIFO PERUGIA 0-3
GORDIGE: Maniezzo, Bondesan, Rizzo S., Conventi (1’ s.t. Balasso S.), Trombin S., Pivetta, Padoan (17’ s.t. Marangon), Sacchetto, Piron, Cerato, Balasso C. (36’ s.t. Tessarin). A disp.: Shkira, Trombin, Rizzo M.. All.: Cerato.
GRIFO PERUGIA: Monsignori, Ricci, Monetini, Fiorucci C., Ferretti, Bordellini (1’ s.t. Bianchi), Narcisi, Brozzetti, Fiorucci G. (9’ s.t. Natalizi), Ceccarelli M., Marinelli (38’ s.t. Bylymbashi) A disp.: Giovannucci, Spapperi, Ceccarelli L., Pellegrino. All. Belia
Arbitro: Luca Cherchi di Carbonia
Assistenti: Francesco Chinellato e Alessandro Soccio di Mestre
Marcatori: 8’ s.t. autogol (GP), 28’ s.t. Narcisi (GP), 31’ s.t. Natalizi (GP)
Note: ammoniti: Balasso C. (G, 22’ p.t.), Conventi (G, 43’ p.t.), Narcisi (GP, 19’ s.t.), Marangon (G, 39’ s.t.)

Nicolò Brillo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*