La Grifo fa la voce grossa contro Ferrara

La Grifo Perugia torna al successo casalingo contro la New Team Ferrara e resta in corsa per agguantare quantomeno il terzo posto in classifica. Una vittoria netta e rotonda (4-0), arrivata al termine di una gara ben giocata dalle biancorosse, con il capitano Natalizi protagonista con una doppietta e una prestazione maiuscola. Per l’occasione Belia si affida al 4-3-3 e rivoluziona l’attacco, inserendo tutte insieme le tre ex primavera Ceccarelli (a destra), Franciosa (al centro) e Narcisi (sinistra). Turno di riposo per il bomber Giulia Fiorucci e reparto orfano dell’azzurrina Gloria Marinelli, impegna con la nazionale under 17 a Montepulciano per le qualificazioni ai prossimi europei di categoria. A centrocampo spazio al consueto trio: Natalizi, Fiorucci Corinna e Brozzetti. Conferme anche in difesa con il quartetto composto da Monetini e Ferretti sugli esterni e dalla coppia centrale Saravalle-Bordellini. Nel primo tempo la Grifo preme il piede sull’acceleratore e costringe Ferrara sulla difensiva. Al 13’ l’estremo difensore emiliano sbaglia il rinvio, ma il tiro di Narcisi non inquadra la porta. Sette minuti più tardi la numero dieci biancorossa innesca Brozzetti, che viene anticipata dal portiere. Al 24’ Franciosa coglie una clamorosa traversa e una manciata di minuti dopo (’30) Ceccarelli da buona posizione spara alto. Un forcing che viene premiato al 35’ quando Natalizi si invola sulla sinistra e confeziona un assist al bacio per Franciosa: 1-0. Nel finale di frazione altri due occasioni per le biancorosse, ma Saravalle scheggia la traversa (38’) e Ceccarelli calcia sull’esterno della rete (41’). In avvio di ripresa le ospiti hanno un moto d’orgoglio, che dura giusto il tempo di consentire alla Grifo di riprendere le distanze e tornare a macinare gioco. La squadra di Valentina Belia centra il raddoppio al 15’ con un bel sinistro di Natalizi su assist della neo entrata Hashimoto. Neanche il tempo di rimettere il pallone al centro che arriva il tris: Ceccarelli smarca Brozzetti che dal limite beffa De Candia con un preciso pallonetto. Al 25’ ancora protagonista il sinistro di capitan Natalizi che su punizione cala il poker e mette in ghiaccio la vittoria. Negli ultimi minuti (38’) di gara c’è gloria anche per Monsignori, che sventa una pericolosa occasione avversaria, orchestrata da Goldoni, mentre Saravalle (40’) e Franciosa (45’) sfiorano il pokerissimo.

TABELLINO

GRIFO PERUGIA – NEW TEAM FERRARA 4-0 (1-0)

GRIFO PERUGIA: Monsignori; Ferretti (1’ st Bianchi), Saravalle, Bordellini (26’ st Vinciarelli), Monetini; Natalizi, Fiorucci C., Brozzetti, Ceccarelli,  Franciosa, Narcisi (14’ st Hashimoto). A disp.: Montero, Mariotti, Spapperi, Fiorucci G. All.: Belia.

NEW TEAM FERRARA: De Candia; Pedevilla, Braga, Ansaloni, Vannini, Forti (14’ st Tagliani), Goldoni, Grassi, Montorio, Chierici, Pozzi. A disp.: Orlandi. All.: Gulmini.

ARBITRO: Camilli di Foligno (Silvestrini – Ruiu)

MARCATORI: 35’ pt Franciosa, 15’ e 25’ st Natalizi, 16 st’ Brozzetti.

NOTE: spettatori cento circa. Ammoniti: Braga (Fe). Recupero: 3’pt; 0’ st.

MARINELLI BRILLA CON LA NAZIONALE UNDER 17 – Gloria Marinelli non segna ma si fa apprezzare con la nazionale Under 17 femminile. La compagine azzurra è impegnata in questi giorni a Montepulciano per le fasi di qualificazione ai prossimi campionati europei. Dopo la sconfitta di giovedì con la Repubblica Ceca (1-0), sabato le azzurrine hanno sconfitto 2-0 la Bielorussia. Doppietta per la calciatrice del Brescia Annamaria Serturini e buona prestazione per la biancorossa Marinelli, vicina alla soddisfazione personale in ben tre circostanze, proprio sotto gli occhi del CT della nazionale maggiore Antonio Cabrini. Il prossimo impegno per l’Italia è in programma martedì 14 aprile contro la Germania. In ballo c’è la qualificazione. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*